Catania: eccellente operato della Protezione Civile durante la festività di Sant’Agata

Ancora una volta la protezione civile si mostra all’altezza della situazione

DSC08668

La sicurezza perimetrale e la protezione alle persone durante la manifestazione religiosa, vengono eseguite secondo protocollo e disposizioni determinate per l’importante  festività della Santa  Patrona di Catania. A conclusione delle festività di Sant’Agata si plaude all’organizzata operosità e impegno dei volontari della Protezione Civile in sinergia con il DSC08669pronto intervento medico del S.U.E. 118 che, come ogni anno, e stato  supportato dalla Protezione Civile di S. Agata li Battiati (E.S.A.F. G.V.E. Ente Salvaguardia Ambiente Foreste)  e da diverse altre associazioni di volontariato. Tale  eccellente  servizio pubblico viene offerto, in particolare, per la devozione di molti dei volontari  alla “Santuzza“ (così viene chiamata dai catanesi doc), così da assicurare una assistenza quotidiana ininterrotta, fino a conclusione della festività, alle migliaia di fedeli  e  a tutti gli intervenuti  appassionati  delle celebrazioni religiose agatine, rispettando indissolubile sicurezza di tutti.

L’impegno nella logistica è stato anche assicurato  dalle forze dell’ordine: carabinieri, polizia municipale di Catania, guardia di finanza, polizia di Stato, dagli operatori  della Protezione Civile di Catania. Un particolare elogio é da rivolgere al lavoro svolto da tutti gli operatori sanitari, medici, medici rianimatori, infermieri e soccorritori, che, con l’allestimento del DSC08671Posto Medico Avanzato 118 in Piazza Spirito Santo, hanno affrontato tutti  gli interventi  giunti alla loro attenzione con tantissimo impegno e diligenza,  sempre supportati dalla fattiva collaborazione della ESAF. Un evento di forte culto e pregio religioso, atto a valorizzare e a promuovere la vera cultura e tradizione storica di Sant’Agata, richiamando alla memoria un periodo fortemente religioso che ci accompagna fino all’estremo sacrificio della nostra martire e patrona “Agata”. Tutte  le attività previste sono state rese operative da una  adeguata ordinanza  del sindaco di Catania.

ambulanza_118

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *