Catania: controlli polizia a San Cristoforo

La polizia ha effettuato un controllo del quartiere San Cristoforo e ha scoperto venditori ambulanti abusivi e sequestrati prodotti ittici privi di tracciabilità. 

FotoPolizia San Cristoforo

Agenti di polizia insieme alla guardia di finanza hanno effettuato un controllo nel popoloso quartiere di San Cristoforo nel noto piano d’azione “Modello Trinacria” sono state controllate 46 persone e 340 veicoli. Inoltre effettuati  controlli amministrativi
presso gli esercizi commerciali insistenti in quel territorio. In particolare, sono stati controllati un panificio e una macelleria, che sono risultati perfettamente a norma.
Ulteriori controlli sono stati effettuati presso tre venditori ambulanti di prodotti
ortofrutticoli i cui gestori sono stati sottoposti a verifiche e sanzionati per la totale assenza di autorizzazioni alla vendita di prodotti alimentari e dei requisiti professionali e per l’assenza di registratori fiscali. Contestata anche l’occupazione abusiva del suolo pubblico. I prodotti posti in vendita, per il peso complessivo di 80 kg, sono stati sequestrati e devoluti in beneficenza.
Analoghi controlli sono stati effettuati a un venditore ambulante di prodotti ittici che è
stato sanzionato per le medesime infrazioni. I prodotti ittici ispezionati, per circa 13 kg,
​erano privi di tracciabilità, pertanto sono stati sequestrati per la successiva distruzione.
Sono state elevate sanzioni per infrazioni al Codice della Strada per oltre 14.300
euro (mancanza di copertura assicurativa, mancato uso del casco, utilizzo del cellulare
alla guida e altro) e sanzioni amministrative alle attività commerciali per ulteriori 17.600
euro. Nell’arco della giornata, sono stati controllate 20 persone sottoposte alla misura degli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *