Catania, consiglio comunale approva delibera sul catasto dei terreni bruciati e nove mozioni

Il consiglio comunale, presieduto da Giuseppe Castiglione, ha approvato nel corso dell'ultima seduta la delibera sull'aggiornamento del catasto dei terreni bruciati e nove mozioni a firma di diversi consiglieri comunali.
Il documento relativo al catasto fa riferimento alle aree che sono andate a fuoco esternamente al centro urbano nel 2017.
Riguardo alle mozioni, sette sono state proposte dai componenti della VIII commissione consiliare "Pari opportunità" presieduta da Sebastiano Anastasi. Questi gli argomenti: azioni di pari opportunità locali e in gemellaggio; azioni di vigilanza e promozione sul tema pari opportunità nella pubblicità cittadina; piano territoriale dei tempi e degli orari come strumento di pari opportunità; lotta allo sfruttamento della prostituzione  contro la tratta di persone nella città di Catania; potenziamento e supporto consultori familiari; programmi e azioni a sostegno delle donne disabili; mobilità delle donne e pari opportunità.
Le altre due mozioni: “Richiesta all'Amministrazione di rientrare a far parte di socio nella struttura interporti siciliani S.p.A, al fine di essere parte integrante dello sviluppo dell'interporto, al centro di un sistema di logistica smart che renderà, mediante il Polo intermodale di Bicocca, un'opportunità imperdibile di sviluppo per la città di Catania”, a firma dei consiglieri Bartolomeo Curia e Graziano Bonaccorsi; “Richiesta riqualificazione area fitness interna Boschetto della Playa”, proposta dai consiglieri del gruppo Forza Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *