Catania a Expò Milano con gusto e cultura

Catania presente a Expò Milano con i suoi simboli: gli agrumi e la pietra lavica. Il buongusto e la tradizione etnea verranno espressi in uno showcooking degli chef Lucia Mazzullo e Pietro Parisi; lo scrittore Paolo Sidoti farà scoprire i segreti più nascosti della città del Liotru

Buongusto e tradizione saranno protagonisti a Milano, dal 19 al 21 ottobre, a Expò e a Palazzo delle Stelline.
A Expò saranno tre gli appuntamenti ricchi di cultura gastronomica e storia, che coinvolgeranno la chef Lucia Mazzullo, lo scrittore Paolo Sidoti e il grande maestro di cucina Pietro Parisi
Il primo incontro si svolgerà lunedì 19 ottobre alle ore 19 allo Spazio 2, dove la chef Lucia Mazzullo compirà un viaggio dal passato al presente attraverso le ricette siciliane raccolte nel suo testo “Ciuzz the book. Quattro stagioni di cucina siciliana”, il tutto condito da una degustazione di piatti con un ingrediente principe: l’agrume. La chef è docente della “Città del Gusto” scuola del Gambero Rosso di Catania, oltre a far parte della prestigiosa Accademia del Sapore Lagostina.

Martedì 20 ottobre doppio appuntamento all’Esposizione Universale, dove sempre allo Spazio 2, alle ore 17, lo scrittore Paolo Sidoti racconterà la sua “Pietra Lavica”, libro tra il noir e il thriller ambientato a Catania. Un mistero avvolge la città, la sua patrona Sant’Agata, un vecchio ordine militare medievale, “I cavalieri del Santo Sepolcro del Nodo”, il devastante terremoto del 1693 e la ricerca di una reliquia con proprietà taumaturgiche; tutti elementi che si miscelano e si confondono, producendo un libro da ‘divorare’.

Alle ore 19 dello stesso giorno, sul palco del Cluster Bio-Mediterraneo, il grande chef Pietro Parisi effettuerà uno showcooking illustrando i segreti del suo libro “Un cuoco contadino, i volti della sua terra”, volume di racconti e memorie incentrato sulla storia di un territorio e sull’importanza di utilizzare i prodotti a chilometro zero.
Durante lo showcooking Parisi preparerà dei piatti a base di agrumi, frutti che accomunano la Sicilia e la Campania. Ancora una volta lo chef – che ha rinunciato alle stelle Michelin, perché si definisce un semplice cuoco – esprimerà l’importanza della sinergia, valore che rappresenta al meglio.
I tre eventi rientrano nella settimana di Expò Milano che vede protagonista – dal 16 al 22 ottobre – il Distretto Agrumi di Sicilia. Gli incontri saranno presentati dalla giornalista ed esperta in relazioni pubbliche Antonella Guglielmino, che ne è coordinatrice insieme alla collega Giuliana Avila Di Stefano.

Lo scrittore Paolo Sidoti presenterà il suo libro anche al Palazzo delle Stelline di Milano mercoledì 21 ottobre alle ore 17,30, con relatore il professore Salvatore Carrubba, editorialista del Sole 24 Ore, vicepresidente della Fondazione Iulm e presidente del Piccolo teatro di Milano. L’incontro sarà moderato dalla giornalista ed esperta in relazioni pubbliche Giuliana Avila Di Stefano. 
Chi interverrà potrà gustare dei lapilli di pietra lavica realizzati in pasta martorana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *