Canottaggio, sabato e domenica meeting a Sabaudia con 7 atleti del CUS CT

Canottaggio, sette atleti del Cus Catania convocati per il meeting nazionale Allievi e Cadetti di Sabaudia (LT). Le gare si terranno sabato 19 e domenica 20.

Lanfranco Marrazzo

Canottieri sugli scudi in casa Cus Catania. Sono sette i giovani convocati per il meeting nazionale Cadetti e Allievi che si terrà sabato 19 e domenica 20 settembre a Sabaudia (Latina). Di seguito la lista dei convocati e le gare a cui parteciperanno: Elena Malagugini (under 12, 1000m singolo), Karim Polash (under 14, 1500m singolo), Lanfranco Marrazzo (under15, 1500m singolo), Giovanni La Bella (under 15, 1500m singolo), Gloria Conti (under 14, 1500m singolo e doppio insieme a Miriam Portoghese), Miriam Portoghese (under 15, 1500m singolo e doppio insieme a Gloria Conti), Maria Lucia Mangiameli (under15, 1500m). A guidare la delegazione cusina saranno il dirigente Lorenzo D’Arrigo e il coach Diego D’Arrigo.

In una stagione difficile in cui, per i motivi noti a tutti legati alla pandemia, tante gare sono saltate, ecco presentarsi un meeting nazionale divenuto unico per gli under 15. Il coach di canottaggio Diego D’Arrigo ha ritenuto così di convocare altri atleti, oltre a quelli che hanno più esperienza, proprio per garantire ad un numero più elevato di ragazzi di gareggiare, impresa risultata quasi impossibile in questo 2020. “Soprattutto per un ragazzino o una ragazzina, fare gli allenamenti e non avere la possibilità di confrontarsi con gli altri – spiega D’Arrigo – è fortemente penalizzante. Per questo motivo abbiamo deciso di allargare la rosa dei convocati. Tengo a sottolineare che la maggioranza dei convocati sono ragazze, ciò a dimostrazione che non è vero che il canottaggio è uno sport per soli uomini. Al Cus Catania abbiamo fatto tanto per allargare il settore femminile e stiamo avendo già risultati di un certo valore”.

Fra i convocati, si segnalano Miriam Portoghese, una cadetta che è stata spesso prima a livello regionale e si è contraddistinta anche a livello nazionale, tenendo alti i colori del Cus Catania. E poi c’è Gloria Conti, una delle allieve C più forti dell’intero panorama nazionale. Gloria ha stabilito un anno e mezzo fa il nuovo primato italiano sul remoergometro (un simulatore altamente valutativo). È praticamente imbattuta a livello regionale e nazionale e si è fatta notare anche a livello internazionale nel 2019 arrivando terza su 50 partecipanti nella Kinder Skiff che si è tenuta nelle acque del Po. Conti e Portoghese saranno impegnate anche in coppia. Ci sono anche gli esordienti, come il giovane Karim Polash e la giovanissima Elena Malagugini che ha cominciato a gareggiare quest’anno (12 anni è l’età minima) ma che da qualche anno già pratica questo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *