Canottaggio da prima ad Amsterdam e San Giorgio di Nogaro

È stata una giornata da ricordare per il canottaggio italiano che ha visto in due distinti eventi, uno internazionale e uno nazionale, primeggiare atleti con indosso i colori delle rispettive società. 

2

CAMPIONATO EUROPEO INDOOR ROWING DI AMSTERDAM: l’Olimpionico Martino Goretti (Fiamme Oro) ha vinto la medaglia d’argento nella categoria Pesi Leggeri. Il pluricampione mondiale, e olimpionico ai Giochi di Rio de Janeiro, nella categoria Pesi Leggeri (LM), col tempo finale di 6.13.8, a 4″70 dal vincitore, si è piazzato alle spalle dell’austriaco Matthias Taborsky, primo col tempo di 6.09.1. Terzo posto per l’olandese Jolmer Tuinstra in 6.19.1.

CAMPIONATO ITALIANO IN TIPO REGOLAMENTARE DI SAN GIORGIO DI NOGARO: sul canale dell’Ausa Corno assegnati i titoli italiani 2017 in Tipo Regolamentare, sulle tradizionali yole da mare. A segno tutti i campioni mondiali di Sarasota in gara, come Asja Maregotto, Lorenzo Tedesco, Piero Sfiligoi e Federico Duchich, oltre all’atleta olimpica di Rio 2016 Alessandra Patelli e all’azzurra Clara Guerra. Sugli scudi, con tre vittorie ciascuna, SC Padova, campione d’Italia nel canoino Senior maschile e nel doppio canoe Senior sia maschile che femminile, e CC Saturnia, primo nel quattro yole Junior maschile, nella GIG a 4 vogatori Ragazzi femminile e nell’otto yole. I restanti sei tricolori in palio sono stati conseguiti da altrettante società: Pro Monopoli (canoino Senior femminile), CCR Lauria (GIG a 4 vogatori Ragazzi maschile), CT Aetna (canoino Junior femminile), SC Corgeno (canoino Junior maschile), SC Firenze (doppio canoe Junior maschile) e CUS Bari (due yole Senior). Il Trofeo del Mare, infine, è stato vinto dal CC Saturnia. Domani nuovo e ultimo appuntamento tricolore a San Giorgio di Nogaro, con i Campionati Italiani di Gran Fondo in singolo e due senza.

Nelle immagini: in alto il podio della categoria Pesi Leggeri agli EuroIndoor; in calce il podio del canoino Senior ai Tricolori in Tipo Regolamentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *