CAMPO DI HOCKEY PRATO “DUSMET” PRONTO ALLA RIQUALIFICAZIONE

Il “Dusmet”  si rifà il look. A esporre i dettagli del progetto riqualificazione dell’impianto di Hockey su prato catanese, finanziato dal bando “Sport e periferie”.

DSC00096

I vertici della Federazione Italiana Hockey, del Coni locale e massime istituzioni politiche locali nel corso di una conferenza stampa tenutasi proprio al “Dusmet” sabato 3 agosto: il Presidente Fih Sergio Mignardi, il Delegato provinciale Coni Catania e Vice Commissario Fih Sicilia Enzo Falzone, il Sindaco di Catania Salvo Pogliese e l’Assessore allo Sport Sergio Parisi. Al tavolo anche l’intervento dell’Ing. Emanuele Perrotta, progettista, che ha esposto le questioni tecniche dei lavori da effettuare all’impianto: manto erboso,  illuminazione e spogliatoi; i lavori, appena consegnati da qualche giorno, saranno incentrati su tali aspetti per rendere fruibile entro fine 2019, attraverso l’opera dell’impresa esecutrice Gmc di Enna ed un importo a base d’asta di oltre 510mila euro, una struttura nata trentacinque anni fa e interdettada oltre tre anni. Un momento importante che ha richiamato per l’occasione di questa riunione, decine di addetti ai lavori del settore hockeistico e appassionati di sport in genere.
Di seguito le dichiarazioni degli intervenuti.
Sergio Mignardi, Presidente Fih. “Abbiamo sostenuto, e sosteniamo da sempre iniziative simili, un progetto che pone Catania come centro del Mediterraneo per la nostra disciplina. Questo campo è la storia dell’Hockey ma anche un pezzo della sportiva della città. La ripartenza del Dusmet ci metterà in condizioni di proporre sulla scena nazionale e internazione eventi di calibro, un Festival del Mediterraneo, appunto, potrebbe essere il primo passo”. 
Salvo Pogliese, Sindaco di Catania. “Un vero e proprio evento che s’inquadra in un contesto di riqualificazione di altre strutture sportive cittadine. La nostra Amministrazione valorizza lo sport, inoltre, attraverso uno speciale fondo di rotazione che ci consente di finanziare gli eventi sportivi attraverso il 20% della tassa di soggiorno”. 
Enzo Falzone, Delegato provinciale Coni Catania e Vice Commissario Fih Sicilia. “Riabbracceremo non solo l’Hockey ma anche ciò che rappresenta un patrimonio del nostro movimento e un punto di riferimento dello sport cittadino. Il ragionamento complessivo, che pone in sinergia Coni, istitutuzioni politiche e federazioni, inaugura un percorso di sviluppo e sostegno a queste importanti opere”. 
Sergio Parisi, Assessore sport Catania. “L’Hockey ha una grande tradizione dalle nostri parti, noi intendiamo continuare ad esaltarla. Lo sport si conferma fiore all’occhiello della città, come testimoniato dall’impegno per la riqualificazione del “Dusmet” e come dimostrato da  altri eventi di stampo intercontinentale in fase di svolgimento sul nostro territorio”.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *