Campionati italiani Master Pallanuoto 2018: La Nuoto Catania over 60 vice campione d’Italia

Nella Piscina Comunale di Palermo i rossazzurri sono stati sconfitti dal Napoli 11-2
Nuoto Catania e Napoli

La Nuoto Catania termina la sua avventura a Palermo, ai Campionati Italiani Master Pallanuoto 2018, classificandosi al secondo posto.
Gli etnei sono stati sconfitti dal Napoli 11-2. Netta superiorità dei campani che vantavano una condizione atletica invidiabile.
La formazione rossazzurra, capitanata dagli ex storici giocatori catanesi: il vice presidente Igo La Mantia, Salvo Scebba e Claudio Fava è stata integrata da alcuni sessantenni provenienti da altre storiche società catanesi: (Franco Faro, Michele Marchese e Marcello Duro), siracusane (Beppe Lavaggi e Carlo Patania) e palermitane (Valenza, Zizzo e Pollara).

“E’ stato un onore per me indossare nuovamente la calottina della mia storica società: la Nuoto Catania – ha affermato Salvo Scebba ex giocatore della Nuoto Catania negli anni 70/80 e promotore di questa squadra – che ho servito per tutta la mia adolescenza e maturità agonistica. E’ stato meraviglioso giocare ancora una volta con Igo La Mantia e Claudio Fava con i quali ho condiviso la mia carriera e anni indimenticabili. Abbiamo incontrato tanti atleti sessantenni, ancora validissimi, ci siamo scontrati fino allo spasmo con la Roma (risultato in favore degli etnei 14-13 ai rigori 2’ serie 10-10 fine 4’ tempo) che in acqua aveva Roberto Migliori come maggiore realizzatore, e non ce l’abbiamo fatta con la squadra di Napoli condita da ex nazionali e da due atleti rumeni (11-2 il risultato finale)”.

Scebba conclude sottolineando la grande soddisfazione per il risultato ottenuto: “Siamo orgogliosi del modo in cui abbiamo affrontato quest’ulteriore avventura da sessantenni. Ci siamo messi in gioco in nome della nostra grande società, che amiamo, ricordando i nostri compagni meno fortunati che purtroppo non hanno più potuto giocare con noi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *