Calendario Altaroma: grande attesa per il World of Fashion

L’Alta Moda unisce Oriente e Occidente nell’evento diretto da Nino Graziano Luca. Tra i sei stilisti della kermesse, Michelle Salins, la fashion designer delle star hollywoodiane

Dalle prestigiose atmosfere della Miami Fashion Week e del Vogue Fashion Night Out di New York, all’esclusiva passerella romana del “World of Fashion”: la stilista indiana 

Michelle Salins, nota a livello internazionale per aver vestito numerose celebrità dello star system hollywoodiano e della kermesse americana più glamour, il MET Gala 2015, sarà una delle protagoniste dell’evento ideato e diretto da Nino Graziano Luca, in programma domenica 12 luglio alle 19.30 al St Regis Hotel di Roma.

Prima di realizzare il sogno di diventare una fashion designer, Michelle Salins, che ha vissuto gran parte della sua vita a New York, ha lavorato come interior designer e decoratrice per dieci anni, coltivando da sempre l’amore per l’estetica e la perfezione. L’anima delle sue creazioni, in cui dominano sete, pizzi e tessuti preziosi, è rappresentata dalla fusione tra vecchie e nuove tecniche d’alta moda, tra cultura indiana e modernità, tratto distintivo della Grande Mela. Dal 2009, anno in cui ha creato la sua omonima collezione, ad oggi, può vantare una straordinaria carriera in ascesa.

«Creeremo un ponte tra Oriente e Occidente, punteremo i riflettori su abiti, tessuti e

 tradizioni dei Paesi coinvolti – spiega l’art director Nino Graziano Luca – attraverso le creazioni esclusive di: Toufic Hatab, Michelle Salins, Tahm Couture, Hendrik Vermeulen, Lisbeth Camargo e Elvio Acevedo, stilisti internazionali provenienti dal Libano, India, Italia, Sudafrica, Colombia e Argentina. Un appuntamento con l’alta moda internazionale, per celebrare  nella città eterna, un dialogo tra le culture attraverso lo stile e l’arte».

La location del World of fashion, che come ogni anno attirerà l’attenzione di giornalisti dell’alta moda nazionale e internazionale, buyer, personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo, imprenditori ed esponenti della nobiltà, sarà il prestigioso St Regis, noto come il Grand Hotel in cui l’11 giugno del 1958 fu costituita la “Camera Sindacale della Moda Italiana”, antesignana di quella che, in seguito, prese il nome di “Camera Nazionale della Moda Italiana”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *