Calcio Catania, procuratore FIGC Pecoraro: “Grave il minuto di raccoglimento per Ciccio Famoso”

"Famoso era un noto pregiudicato. Mi sono meravigliato del minuto di silenzio". Così ha parlato il Procuratore Federale Giuseppe Pecoraro.

Rischiano di avere molta eco le dichiarazioni rilasciate dal Procuratore Federale Giuseppe Pecoraro, ascoltato dalla Commissione Parlamentare Antimafia in merito alle connessioni esistenti tra il calcio e la malavita. Pecoraro ha annunciato l'apertura di un'inchiesta riguardo il minuto di raccoglimento osservato durante Catania-Matera per ricordare l'appena scomparso Ciccio Famoso. Ecco le sue parole:

"Io ed i miei colleghi siamo rimasti sorpresi del minuto di silenzio osservato in onore di Ciccio Famoso prima di Catania-Matera. Si trattava di un noto pregiudicato e di un ultras. Apriremo un procedimento per quanto accaduto. È stata la società a richiedere il minuto di raccoglimento, con annessa immagine sul maxi schermo: si tratta di un evento molto grave. Il presidente della Lega Pro Gravina non ne sapeva nulla, credo invece che chi ha autorizzato tutto ciò sapesse perfettamente chi fosse Ciccio Famoso".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *