CALCIO CATANIA. Presentati gli Sponsor e le maglie Ufficiali per la stagione sportiva 2020/21

Calcio Catania, presentati gli Sponsor e le maglie Ufficiali della nuova stagione 2020/2021, presso la sala congressi di Torre del Grifo.

22

Si è tenuta in mattinata la conferenza stampa indetta dalla nuova società del Calcio Catania alla presenza degli Sponsor e della stampa. Ad aprire la conferenza il Presidente Nicolosi che ha affermato: "Grazie agli Sponsor che hanno contribuito al salvataggio di questa società". Quest'ultimi sono poi intervenuti ringraziando e mostrando supporto e grande speranza per l'inizio di questa nuova stagione di Lega Pro augurando alla Società di raggiungere gli obiettivi prefissati. "Se è vero che l'amicizia si vede nei momenti di difficoltà, noi continuiamo a sostenere il Calcio Catania" queste le parole pronunciate dal Responsabile Marketing Francesco Anfuso Gruppo Arena.

izcoCinque le maglie presentate, la prima indossata da Izco, la seconda da Claiton, la terza maglia da Reginaldo, quella dei portieri da Santurro, per finire con la maglia non ufficiale caratterizzata dalla matricola '11700' indossata da Silvestri. Successivamente l'Amministratore Unico Nico Le Mura, rispondendo alla stampa, ha tranquillizzato tutti sia per la futura sistemazione del manto erboso, che come si è visto mercoledì durante la partita di Coppa Italia risultava disastrato, sia per la sconfitta subita, difatti ha affermato: "Era una partita a se, siamo sereni per la prima di Campionato". Sul Mercato, che si chiuderà il 5 ottobre, ha aggiunto: "in uscita aspettiamo delle risposte" in entrata invece non si è sbilanciato, affermando: "siamo ancora in attesa". Per quanto riguarda la penalizzazione subita di 4 punti e un’ammenda pari a 500 euro la Società ci ha tenuto a precisare che farà ricorso alla Corte Federale d’Appello: “Si tratta di una penalizzazione riconducibile, come noto, ad alcuni inadempimenti della precedente gestione". Infine, per quanto riguarda la ristrutturazione della società e il risanamento dei debiti è stato dichiarato: "Sta procedendo tutto bene, stiamo lavorando e siamo fiduciosi".

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *