Calcio: Catania, il derby è tuo!

Trapani battuto e 10 punti in classifica dopo quattro gare giocate in stagione e, in attesa dei tre recuperi 

5

Che fatica nel primo tempo, ma che gara nel secondo. Questo Catania soffre da morire e lascia tutti i propri sostenitori con il rischio di infarto fino all’ultimo secondo. Scherzi a parte, i rossazzurri hanno approcciato ancora una volta male la gara durante i primi quarantacinque minuti di gioco, creandosi un’unica azione davvero pericolosa con Marotta, il quale però non riesce a sfruttare il pallone dell’1-0. La gara sembrerebbe  mettersi in salita per gli etnei quando al ventottesimo minuto di gioco viene concesso calcio di rigore agli ospiti, scagliato sulla traversa dall’esperto Evacuo. Primo tempo che non ci concede ulteriori emozioni e manda entrambe le compagini al riposo con il parziale di 0-0.

Succede tutto nella ripresa dove i padroni di casa trovano immediatamente il penalty realizzato da Ciccio Lodi, grazie ad una leggerezza della difesa avversaria. Passano meno di centottanta secondi e Marotta lanciato da Manneh batte l’estremo difensore avversario e porta i rossazzurri sul 2-0.

Il Catania si muta in una piccola e vera macchina da guerra sul terreno di gioco del Massimino e superata l’ora di gioco ancora Ciccio Lodi raddoppia il proprio tabellino personale e segna la marcatura del 3-0.

Il Trapani però barcolla ma non decede e a distanza dalla terza rete degli etnei e riprende aria al settantesimo minuto con Golfo (3-1).

Prossimo turno che vedrà il Catania affrontare, in trasferta la Paganese, sabato alle 14:30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *