Una buona postura per sconfiggere la depressione

L’uso corretto della postura è fondamentale per l’essere umano, non solo per mantenere una giusta posizione, ma anche per sconfiggere la depressione.

postura-piccolo

Stare dritti con la schiena, ha i suoi vantaggi, infatti le persone che ci riescono, lo fanno per mostrare agli altri la loro sicurezza oppure per far vedere che sono in grado di conseguire i loro obiettivi.

Lo studio della postura si è rivelato interessante, proprio per questo, i ricercatori dell’Università di Auckland, in Nuova Zelanda, hanno fatto un esperimento su 61 persone.

Queste persone sono state divise in due gruppi e analizzate in contesti diversi.

Alcune di loro scrivevano utilizzando la postura “insicura” ovvero la schiena curva, mentre le altre hanno provato a lavorare cambiando la posizione e mantenendo le spalle dritte.

A coloro che avevano usato la corretta postura, era stato inserito un nastro che indicava il momento in cui si deconcentravano e riutilizzavano la posizione sbagliata.

Altri esperimenti hanno approfondito che grazie a questo studio si è potuto comprendere gli stati d’animo di queste persone.

Coloro che hanno migliorato la postura, infatti, si sono sentiti bene, hanno aumentato l’entusiasmo, parlato di più, studiato in maniera più proficua.

Stare seduti in maniera corretta e non consueta è importante per abbattere la depressione, per non farci sentire soli e per non far pensare che non siamo in grado di raggiungere determinati traguardi; riesce a farci migliorare.

Se a volte la trascuriamo, non riuscendo ad adottarla, non possiamo farcene una colpa perché usarla nel modo corretto è un compito difficile e un pensiero che dovrebbe essere sempre presente nella nostra mente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *