Berretti Verdi in Siria: Obama valuta invio dei “moltiplicatori”

L’amministrazione Obama sta valutando l’opportunità di inviare istruttori militari americani in Siria per addestrare i combattenti ribelli, così come sta avvenendo in Giordania. Il programma è diretto dalla CIA che proprio in Giordania ha un campo d’addestramento che risulta essere attivo dal novembre dello scorso anno.

Si sfrutta il concetto del “moltiplicatore di forze”. Le truppe speciali americane (Berretti Verdi ed operatori della Delta Force sono considerati i migliori in questo campo), addestrano i ribelli nelle tattiche asimmetriche, aumentando le loro capacità in combattimento. I “moltiplicatori di forze” agiscono storicamente (Vietnam, Afghanistan etc.) in territorio nemico, nel tentativo di ridurre il gap tra le ben equipaggiate truppe ordinarie di un regime e quelle non convenzionali dei gruppi dissidenti.

Il Pentagono ha almeno mille soldati in Giordania, tra cui numerosi Berretti Verdi, che svolgono il ruolo di istruttori. Gli Stati Uniti proteggono il campo con un propria forza aerea e batterie di missili Patriot. L’area viene monitorata h24 dai droni americani. Ogni operazione è diretta dalla Cia.
 

(Spaziodifesa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *