Basket, finale scudetto: Trento travolge Venezia in gara-4 e pareggia la serie

La Dolomiti Energia di coach Buscaglia annichilisce la Reyer in gara-4. Serie in parità, la prossima sfida potrebbe essere cruciale.

Trento

Trento travolge Venezia per 78-56 in gara-4 e pareggia la serie, rendendo la prossima sfida, in programma domenica alle 18.15 al Talercio di Mestre, davvero cruciale. Nel quarto atto della serie finale non c'è storia: la truppa di coach Buscaglia approccia la gara in modo pressoché perfetto, dando una grossa spallata agli avversari già nel primo quarto, guadagnandosi un vantaggio di 15 lunghezze a metà frazione e chiudendo il periodo avanti di 13. Per i padroni di casa sono devastanti le percentuali dal campo di Flaccadori, Hogue e Forray, che combinano per 42 punti in tre, impedendo alla difesa di Venezia di trovare delle contromisure difensive adatte. Alla truppa di De Raffaele non basta un buon Filloy, unico a non vivere una serata completamente negativa: i lagunari tornano sul -9 nel terzo periodo, prima di sciogliersi definitivamente nel quarto finale, quando Trento tocca il +20 e chiude la gara sul +22.

Gara-5 diventa fondamentale, la cosiddetta "pivotal game". Si giocherà nella tana della Reyer: chi avrà la meglio si guadagnerà il primo match point tricolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *