Ballando per le Stelle: Raimondo Todaro e i suoi ragazzi emozionano il pubblico di Zafferana Etnea

Il 26 agosto 2015, nella splendida cornice dell’anfiteatro Falcone-Borsellino di Zafferana Etnea, il ballerino Raimondo Todaro e i suoi ragazzi hanno dato vita ad uno spettacolo emozionante sulle note dei successi di cinque grandi artisti scomparsi.

 

Elvis Presley, Whitney Houston, Freddie Mercury, Michael Jackson e Frank Sinatra sono stati dei grandi artisti che rimarranno per sempre nel cuore di tutte le generazioni passate e future, perché anche se essi non ci sono più, la loro musica non morirà mai.

Raimondo Todaro ha voluto omaggiarli con uno spettacolo interamente dedicato a loro, danzando sulle note dei loro più grandi successi.

 

Lo spettacolo ha avuto un frizzante inizio con “Jailhouse Rock, canzone che il grande Elvis portò al successo nel 1957.

Prima di Elvis non c’era nulla”, così disse John Lennon riferendosi all’amato re del rock e le sue canzoni ne sono una testimonianza unica ed emozionante, tanto che tra il pubblico presente all’anfiteatro, molti ammiravano i ballerini danzare sulle note di brani come “You were always on my mind” con non poca nostalgia nei loro occhi.

Dal grande Elvis si passa ad un’altra icona della musica internazionale purtroppo scomparsa prematuramente.

La dolce e inimitabile voce di Whitney Houston vibra nell’aria con “I will always love you”, canzone del film “The Bodyguard”, che viene interpretata magistralmente sul palco dell’anfiteatro da Raimondo e dalla moglie Francesca Tocca, emozionando non poco chi ricorda ancora la trama del famoso film dove la Houston si innamora della sua guardia del corpo Kevin Costner (e chi non si sarebbe innamorata di lui!).

Alla sensibile e sfortunata Whitney segue un’altra leggenda della musica Freddie Mercury.

L’istrionico leader dei Queen, che scomparve nel 1991 dopo aver contratto il virus dell’AIDS, ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore di tutti e riascoltare le sue canzoni, ma soprattutto vedere i ballerini con quale entusiasmo si cimentano sulle note di canzoni come “The show must go on” dà davvero una grande fitta al cuore.

Da Freddie Mercury a “The VoiceFrank Sinatra, si balla sulle note di “Lady is a Tramp” e della nota “New York New York” che è stata portata al massimo successo dal musical che porta l’omonimo nome del brano e che vede come protagonisti Liza Minnelli e Robert De Niro.

La star che chiude la serata è il re del pop Michael Jackson, scomparso nel 2009.

I ragazzi si sono esibiti in alcuni grandi suoi successi come “Beat It” e “Smooth Criminal“, facendo rivivere sul palco dell’anfiteatro tutta la vitalità e la verve di questo grande artista che ha lasciato un segno tangibile nella storia del pop internazionale.

Dopo i titoli di coda susseguitisi sullo schermo, Raimondo Todaro prende in mano il microfono per i dovuti ringraziamenti a tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione dello spettacolo e al Comune di Zafferana Etnea che ha messo a disposizione la location per questa splendida serata all’insegna delle grandi emozioni.

Presenta poi i ballerini che si sono esibiti, cominciando dai più piccoli, anagraficamente parlando, che sono Nunzio Stancapiano e Teresa Castellipassa poi ai più grandi che sono Sharon Arena, Francesca Lancia, Monica Raspanti, Stefania Guglielmino, Antonio Di Salvo, Marco Gervasi, Giuseppe Calì, Antonio Romeo, la moglie di Raimondo, Francesca Tocca e la di lui cognata Violeta Yankova Yaneva, infine ha fatto venire avanti un altro pezzo forte della serata, il fratello Salvatore.

Scherzando poi con il pubblico di casa, facendo battute in dialetto siciliano, saluta tutti con un mega selfie, dando appuntamento al prossimo spettacolo.

2 pensieri su “Ballando per le Stelle: Raimondo Todaro e i suoi ragazzi emozionano il pubblico di Zafferana Etnea

  1. spettacolo super!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! bellissime coreografie ed un regista ballerino unico raimondo todaro.bravi tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *