Aspettando Etnabook: al via il primo Festival del libro di Catania con Cristina Cassar Scalia

Anteprima della manifestazione con la presentazione dell’ultimo libro della scrittrice siciliana

aspettando 2-01

Dopo la conferenza stampa di apertura di Etnabook, primo festival del libro e della cultura della città di Catania, tutto è pronto per dare inizio alla manifestazione. Il Festival si svolgerà il 19, 20 e 21 settembre e tutta la zona etnea sarà invasa da un grande fermento culturale, prova del fatto che la popolazione ha voglia di presidi letterari che diano uno slancio al bagaglio culturale che già possiedono, incrementando il proprio pensiero critico.

L’evento di anteprima del Festival sarà “Aspettando Etnabook”. Venerdì 13 settembre alle ore 18.30 presso il Museo Storico del Carretto siciliano di Aci Sant’Antonio (Via Vittorio Emanuele 120) sarà presentato il libro della scrittrice siciliana Cristina Cassar Scalia, La logica della lampara, edito da Einaudi. La moderazione sarà a cura di Maristella Bonomo. L’evento è organizzato in collaborazione con il comune di Aci Sant’Antonio e della libreria Mondadori di Piazza Roma, Catania.

Cristina Cassa Scalia, originaria di Noto, ha vinto di recente il prestigioso Premio Letterario Sciascia – Racalmare, in ex aequo, per la prima volta nella storia, con Evelina Santangelo. Il riconoscimento è stato assegnato, nel corso degli anni, a scrittori quali Gesualdo Bufalino, Vincenzo Consolo, Manuel Vázquez Montalbán, Andrea Camilleri e allo stesso Leonardo Sciascia alla memoria.

La parola è l’arma più potente che abbiamo, usiamola bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *