Ariana Grande torna in concerto senza paura

A Roma, al Palalottomatica, la famosissima 23enne Ariana Grande si è esibita senza paura e con coraggio dopo l’attentato a Manchester, in Inghilterra.

images

Ariana Grande non si è ferma dopo lo shock subito per l’attentato a Manchester, in Inghilterra, alla fine del suo concerto avvenuto il 22 maggio 2017.

Infatti, il 15 giugno 2017, a Roma, al Palalottomatica, la famosissima 23enne si è esibita senza paura e con coraggio.

È stato la prima esecuzione musicale con tanto di controlli e di sicurezza, fortunatamente, nessun pericolo, nessun attentato, e i fan hanno potuto cantare insieme alla loro diva.

La paura non ha fermato il pubblico, infatti, le mamme hanno accompagnato le loro figlie per farle contente e le ragazzine hanno fatto mille foto alla loro cantante preferita.

Il concerto era tutto blindato e i controlli sono stati severissimi: non si sono potute portare valigie, borse, trolley, zaini, bevande, macchine fotografiche, tablet e tante altre cose.

grad

Le ragazzine sono comunque arrivate all’evento con tantissimi poster colorati e i cerchietti che sono diventati il simbolo dell’attento a Manchester.

Ariana Grande ha aperto lo spettacolo con tantissime canzoni come “Be alright”, “Bad decisions” e “One last time”.

La canzone “One last time”, inoltre, l’aveva dedicata, durante il suo tour a Parigi, alle vittime dell’attentato.

Durante il concerto è stato fatto anche un karaoke collettivo e i fan hanno potuto registrare il momento con i propri cellulari.

La cantante non si è fermata, è stata entusiasta tutta la sera e ha salutato i fan romani regalando frasi emozionanti e dicendo “ciao Roma”, “Vi amo” e “grazie mille”.

Il tragico attentato, avvenuto il 22 maggio, dunque non ha fermato la voglia di partecipare ai grandi eventi della cantante ed il 4 giugno si è svolto un altro spettacolo, nella stessa Manchester, per onorare le vittime e le loro famiglie.

E nonostante i 23 morti e 122 feriti a Manchester, Ariana Grande, ha pagato i funerali delle vittime della cittadina inglese.

«Sono distrutta. Dal profondo del mio cuore sono davvero tanto dispiaciuta. Non ho parole».

«La musica esiste per farci stare bene, per unirci e renderci felici. Continueremo per tutti coloro che abbiamo persa.»

Queste frasi sono state rilasciate da Ariana Grande, ma i suoi gesti affettivi nei confronti delle vittime, hanno superato le sue parole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *