Anna Rita Fontana è la nuova Presidentessa della SCAM

Eletta all’unanimità dai soci, il critico musicale ricoprirà l’incarico per il triennio 2019-2022. Tante le novità in programma dalla creazione di un Concorso nazionale per giovane talenti al ripristino del Premio Giuseppe Anselmi.

Anna Rita Fontana 01

Forte dell’ottimo lavoro compiuto in questi anni in veste di direttrice artistica e di un solido programma che si snoda attorno a un nutrito numero di appuntamenti, fra concerti e convegni, la docente e critico musicale Anna Rita Fontana, sabato 28 settembre 2019, durante l’assemblea dei soci è stata eletta all’unanimità nuova Presidentessa della Società Catanese Amici della Musica. La Fontana, la quale ricoprirà l’incarico per il triennio 2019-2022, è subentrata al compianto Tony Maugeri, che ha retto l’associazione per oltre vent’anni. Istituzione fra le più prestigiose in ambito cameristico e sinfonico, la SCAM, vanta una lunga storia iniziata nel lontano 1935 per volere del professore Guido Libertini e ad oggi porta avanti con dedizione una serie di attività volte a porre in luce il repertorio lirico in generale e alla valorizzazione di artisti siciliani. A tal proposito il programma di Anna Rita Fontana ha posto in rilievo la necessità di dar vita a un Concorso nazionale per giovane talenti e al ripristino del Premio Giuseppe Anselmi, il tenore nicolosita di cui quest’anno ricorre il 90° anniversario della morte.

«Sono lusingata – afferma la Fontana – del nuovo incarico di presidente della SCAM, che mi prefiggo di portare avanti nel segno della musica classica, con aperture al moderno e al contemporaneo, veicolate dalla conoscenza di una tradizione solidissima. A tal fine il belcanto avrà un posto di rilievo in omaggio ai grandi operisti italiani, affiancato da un vasto ventaglio d’incontri con ensemble da camera, musica pianistica e conferenze, volte anche a celebrare il 250° anniversario della nascita (1770-2020) di un luminare della musica, quale Ludwig van Beethoven. E’ tra i miei obiettivi inoltre, divulgare il più possibile la musica tra i giovani soprattutto attraverso concerti nelle scuole per offrire loro un valido incentivo e una completa formazione che possa supportarli nelle future scelte professionali».

La nuova stagione della SCAM si aprirà domenica 20 ottobre con il concerto lirico che vedrà come protagonisti la coppia Gonca Dogan e Filippo Micale. Il soprano turco e il tenore catanese, accompagnati per l’occasione al pianoforte dal Maestro Ivan Manzella, eseguiranno accanto alle celebri arie tratte da “Turandot”, “La Traviata”, “Tosca” e “Cavalleria Rusticana” un florilegio di alcune delle opere più ricercate d’autori come Pacini, Rossini e Donizetti.

Anna Rita Fontana SCAM jpg

Anna Rita Fontana: docente di musica, pianista e giornalista, si è diplomata in Pianoforte all’Istituto Musicale “Vincenzo Bellini” di Catania dopodiché ha studiato Discipline della Musica all’Università di Bologna. Ha frequentato i Corsi Musicali Internazionali di Camogli curati dal compositore Carlo Mosso (allievo di Malipiero), il Corso Internazionale di Canto Gregoriano a Cremona col docente Nino Albarosa e la Masterclass pianistica di Perfezionamento col maestro Jorg Demus. Nel 2008 ha curato il saggio“Il ruolo del pianoforte nel Quintetto romantico”mentre in veste di critico musicale ha collaborato con diverse testate giornalistiche fra cui il “Giornale di Sicilia”, attualmente scrive per il “Bellininews”, “Sicilymag”, “Vivere” inserto del quotidiano “La Sicilia” e “Laòs”. Nel 2010 è stata la relatrice alla IV Edizione Giornate Europee dell’Opera e della Musica in occasione della mostra documentaria per commemorare il tenore Giuseppe Distefano scomparso nel 2008. Nel 2017 è stata nominata Vicepresidente della Società Catanese Amici della Musica, e dall’anno scorso, ne è direttore artistico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *