Alla Mediterranea Art Gallery di Siracusa, OMAGGIO ALLA SICILIANITA’ DA PARTE DI 26 ARTISTI

Dedicata stavolta ai colori della Sicilia la mostra collettiva di pittura, scultura e fotografia a tema ospitata dal 16 al 23 novembre presso lo spazio espositivo della Mediterranea Art Gallery di via Dione 21 in Ortigia, che vede esposte le opere di numerosi artisti di varia provenienza e tecnica. “BELLA SICILIA, I colori dell’isola” è il titolo della mostra che quindi ha voluto stimolare gli artisti ad esprimersi

Locandina

Dedicata stavolta ai colori della Sicilia la mostra collettiva di pittura, scultura e fotografia a tema ospitata dal 16 al 23 novembre presso lo spazio espositivo della Mediterranea Art Gallery di via Dione 21 in Ortigia, che vede esposte le opere di numerosi artisti di varia provenienza e tecnica. “BELLA SICILIA, I colori dell’isola” è il titolo della mostra che quindi ha voluto stimolare gli artisti ad esprimersi, ognuno con la propria tecnica e diversità, i quello che è un vero e proprio atto d’amore verso questa meravigliosa isola del Mediterraneo, crocevia di civiltà e di destini, piena di bellezze paesaggistiche donate da una benigna natura e di vestigia architettoniche stratificate in secoli di storia. I 26 artisti che partecipano con le loro opere all’evento sono: Barbara Arnone, Valentina Barcellona, Luisa Barrano, Salvatore Casalino, Grazyna Czogala, Salvatore Di Rosa, Veronica Diquattro, Nelly Fonte, Rosario Fortuna, Stefania Gagliano, Monica Genovese, Vittorio Giaracca, Gaetano Interlandi, Khadra Yusuf, Domenico Lo Bue, Mario Matera, Chiara Melilli, Gioele Migliore, Angelo Moncada, Armando Nigro, Vincenzo Nitto, Rosanna Scarcella, Claudio Schifano, Stefania Di Stefano, Angela Tiralongo e Maurizio Zivillica.

L’evento sarà presentato da Raimondo Raimondi, direttore artistico della Mediterranea, con il vernissage di sabato 16 novembre alle ore 18,30 durante il quale saranno consegnati diplomi di merito a tutti gli espositori. “Sono gli artisti – dice il curatore Raimondi – i veri, forse unici difensori di un territorio bellissimo, minacciato da pericoli dettati da incuria e ignoranza, e delle ancestrali tradizioni della cultura siciliana, proprio loro, gli artisti, gli irrazionali per eccellenza, i viaggiatori della fantasia e del sogno. Le loro opere sono personalissimi “luoghi mentali” nei quali si coglie il senso di una scelta tematica pro-natura trasposta o trasfigurata in modi e simboli di estrema sintesi.”

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 23 novembre con orario di apertura dalle 17,30 alle 20,00. Durante tale periodo si svolgeranno eventi collaterali di musica e poesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *