Alice Paba è la nuova Voice Of Italy

Il pubblico premia con il 50,19 % la giovane artista della squadra di Dolcenera

immagine_voice

Alice Paba è la vincitrice della quarta edizione di The Voice Of Italy.

Nell’ultimo appuntamento del talent show di Rai 2 si sono sfidati Tanya Borgese (Team di Raffaella Carrà), Charles Kablan (Team di Emis Killa), Alice Paba (team di Dolcenera) e Elya Zambolin (Team di Max Pezzali).

La giovane cantante ha battuto con il 50,19 % Charles Kablan offrendo al pubblico una buona interpretazione della canzone A mano a mano di Riccardo Cocciante.

Durante quest’ultima puntata Alice Paba ha cantato, con la sua coach, Dolcenera presentando il suo brano inedito.

In questa edizione di The Voice la giovane artista ha cantato le seguenti canzoni: Toxic di Britney Spears, Svalutation di Adriano Celentano, Ma che freddo fa di Nada, A mano a mano nella versione di Rino Gaetano, It’s all so quiet di Byork, Almeno tu nell’universo di Mia Martini, Io volevo te nel duetto con Giusy Ferreri.

Durante la finale, Raffaella Carrà ha colto l’occasione per congedarsi definitivamente dal programma: “Mi pare che dopo fatto tre volte sia il numero perfetto, ringrazio tutti, è stata un’esperienza meravigliosa. Con questi ragazzi è stato un momento stupendo ed è bello cambiare”, queste sono state le parole della Raffa Nazionale.

Tra gli ospiti della serata finale ricordiamo la band americana OneRepublic. Il gruppo capitanato da Ryan Tedder, ha incontrato per la prima volta i giornalisti italiani per parlare del loro prossimo disco, che ancora è privo di un titolo. L’uscita è prevista tra settembre e ottobre. Ad anticiparlo Wherever I Go, un brano con delle sonorità nuove, come descritto dal leader della band: “È solo un antipasto: mi sono lasciato ispirare dai temi Every Breath You Take dei Police e dalle melodie giocose dei Mike Snow, volevo che parlasse di un amore ossessivo, le canzoni d’amore che si ascoltano in radio mi annoiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *