AI GRAMMY AWARDS VINCE ADELE, PER L’ITALIA NESSUN PREMIO

Adele riesce a portare a casa ben cinque premi. Soddisfatta della sua vittoria.

Adele-grammy-press-room-2017-grammys-billboard-1548

Lunedì 13 febbraio 2017, ai Grammy Awards, negli Stati Uniti, l’Italia è rimasta a mani nude, mentre Adele ha trionfato sul palco portandosi a casa ben cinque premi: Best Record of the Year, Best Song of the Year, Best Pop Solo performance pr Hello, Best Album of the Year e Best Pop Vocal Abum per 25.

Durante l’esibizione la cantante, Adele, ha cantato l’omaggio a George Michael, ma si è scusata con delle parole che hanno fatto emozionare il pubblico: ‘Scusate, non posso fare come l’anno scorso. Scusate se sto sudando. Non posso andare avanti, per rispetto nei confronti di George Michael. Ricominciamo”.

Nonostante ciò, ha vinto cinque premi. L’artista, si è rivolta alla sua grande “cantante” Beyoncé, congratulandosi con lei: “Sono molto grata, ma per me il miglior album era quello di Beyoncè, un lavoro immenso e ben pensato. È un bel lavoro in cui mette a nudo la sua anima e possiamo vedere una parte di lei che non sempre mostra”.

La Queen Bee, Beyoncé,  è stata sconfitta solo dalla giuria, infatti è riuscita a vincere due premi: Best Music Video per Formation e Best Urban Contemporary Album per Lemonade. Inoltre, si è esibita sul palco con tutto il “pancione”. Beyoncè, infatti, aspetta due gemelli dal marito Jay- Z.

La sconfitta maggiore l’ha subita Laura Pausini, candidatasi ai Grammy Awards con il testo Similares, battuta da Jesse &Joy.

Andrea Bocelli, invece, cede il passo a Willie Nelson.

Insomma, Adele, sul palco ha mostrato tutta la sua bravura, la sua grinta e la sua passione per la musica, riuscendo a vincere e a stupire sé stessa ed i suoi fan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *