Airbus A320: unico dato certo ‘volavano troppo bassi’

François Hollande parlando in tv parla di una nuova tragedia aerea, e le autorità francesi faranno di tutto per portare chiarezza. Sembra che non ci siano superstiti

L'airbus A320 della Germanwings è partito da Barcellona alle 10.47 con 10 minuti di ritardo,  con 142 passeggeri e 6 membri dell'equipaggio, salendo immediatamente a 38mila piedi d'altezza, ma secondo gli esperti è sceso di quota, quasi subito,  a 6 mila e 800 metri d'altezza per poi sparire dai monitor. Le ipotesi che si fanno sono molteplici dal guasto meccanico a una depressurizzazione a bordo che ha portato alla perdita di quota a un incendio.

Dalle notizie riportate dai media francesi e tedeschi sembra che questo tipo di aereo A320 nel passato avesse presentato problemi di fumo all'interno della cabina di pilotaggio, ma  isolvibili anche ad alta quota.

Un dato è certo che la rotta era anomala perché già volavano bassi rispetto al punto dove si trovavano, quindi probabilmente è successo qualcosa all'interno dell'aereo.  Lo afferma il sito specializzato nel monitoraggio voli aerei Flightradar24 . Secondo France Info: l'aereo si è schiantato a circa 1.800 metri contro una montagna alta quasi 3mila metri.

I colleghi d'Oltrealpe hanno sentito  una guida alpina dice:  "La zona è difficile da raggiungere, molto impervia, servono dei soccorsi altamente specializzati".

Prende sempre più corpo l'ipotesi di nessun sopravvissuto.

(notizia in aggiornamento)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *