AERONAUTICA MILITARE: LA MADONNA DI LORETO ENTRA IN CATTEDRALE

La Patrona degli Aviatori, venuta dal cielo a bordo di un pattugliatore marittimo atterrato nella pista della base aerea militare di Sigonella, viene ricevuta nella Cattedrale a Catania.6ab57756-c064-4922-8d66-435a576d0744

Proprio durante le feste Agatine avviene sempre un incontro importante.

3da7cf6b-0ad4-43dc-9e4e-1848bc4cf4e3Il 30 gennaio la Statua della Madonna, giunta nella città etnea da Lampedusa a bordo del velivolo del 41° Stormo, ha iniziato il suo viaggio nelle Diocesi e negli Enti dell’Aeronautica Militare della Sicilia Centro Orientale. La prima tappa è stata quella di incontrare Sant’Agata in Cattedrale a Catania, durante la Santa Messa per tutti i militari, nell’ambito dei festeggiamenti Agatini per le Forze Armate.

Alla celebrazione, officiata dall’arcivescovo dell’Arcidiocesi di Catania, S.E. monsignor Salvatore Gristina, erano presenti le autorità cittadine, le rappresentanze militari, i familiari del personale dipendente, le Associazioni dell’Arma Aeronautica del territorio, la Croce Rossa e i vari Sodalizi civili e militari vicini alla Santa Lauretana.

7c414f96-c14b-4ff2-ac58-44beb7efcc61Emozionato il Colonnello Pilota Gianluca Chiriatti, Comandante della circoscrizione dell’Aeronautica Militare, del Comando Aeroporto e del 41° Stormo di Sigonella, ha esternato grande gioia e dono dal cielo avere sempre la presenza della Madonna di Loreto, poi per parlare dell’accostamento con Sant’Agata, la Santa patrona della Città di Catania.

0001688d-0594-47ca-82ba-62f7f509b21cHa poi ringraziato tutti i presenti, le autorità intervenute, l’arcivescovo metropolita e l’organizzatore del grande evento, il Contrammiraglio Giancarlo Russo della Direzione Marittima di Catania. Prima di lasciare la Cattedrale la Madonna di Loreto è stata condotta nella Cappella di Sant’Agata, accompagnata in corteo da tutte le donne e uomini dell’aeronautica Militare presenti.c7b1155b-293d-4b72-bf1d-3ff65330d2bf

f5b56fe6-5593-4127-9c91-323ef97c7014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *