Adrano: Evasione e spaccio. Arrestata un’albanese

La polizia ha tratto in arresto una cittadina albanese, si tratta di Kristina Karaj, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di marijuana. 

polizia

La polizia di Stato, lo scorso 13 marzo ha arrestato Kristina Karaj, cittadina albanese, irregolare sul territorio italiano, perché responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari nonché detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana.Gli agenti delle volanti del commissariato di Adrano, in tarda mattinata  hanno notato una donna che percorreva le vie del centro per poi dileguarsi. L’albanese  si trovava sottoposta agli arresti domiciliari, gli uomini della polizia hanno inseguito la ragazza, rintracciandola poco dopo e traendola in arresto. Successivamente le forze dell’ordine hanno perquisito l’appartamento della donna, dove sono state rinvenute 15 grammi di marijuana, confezionata in tre involucri di carta stagnola. La pusher è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa di rito per direttissima.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *