Acr Messina – Città di Messina 1-0, derby cittadino

Nella Coppa Italia di Serie D, allo stadio “Franco Scoglio, l’ Acr Messina supera il Città di Messina con un gol di scarto

Logo-ACR-Messina

Ieri pomeriggio alle ore 15, allo stadio “Franco Scoglio, si è svolto il derby cittadino di Coppa Italia di serie D, trentaduesimi di finale, fra l’ Acr Messina ed il Città di Messina. Il tecnico del Messina aveva convocato i seguenti giocatori: Cristiano Ragone, Giovanni Compagno, Pasquale Porcaro, Genny Russo, Alberto Cossentino, Domenico Sarcone, Siny M’Baye Ba, Marco Lo Disco, Salvatore Cocimano, Kevin Biondi, Fabio Bossa, Loris Traditi, Francesco Barbera, Giuseppe Gambino, Guehi Alex, Biagio Carini, Luciano Rabbeni, Santi Mancuso, Luca Pizzo, Nicola Petrilli, mentre Pasquale Princi e Samuel Portovenero non erano ancora a disposizione del Città di Messina perché ancora infortunati. Non è stata una bella gara e le occasioni da rete si son viste col lumicino, ma tutto sommato una gara abbastanza tirata. Il Città di Messina si è maggiormente distinto nel primo tempo ma è nella ripresa che il nuovo acquisto Petrilli mette in rete al 28’ la palla dell’ 1-0 per l’Acr Messina, decisivo per il risultato finale. Sicuramente a cambiare l’esito dell’incontro ha contribuito non poco l’espulsione dell’attaccante argentino Galesio per somma di ammonizioni. Domenica l’Acr Messina ospiterà invece  il Bari, nella prima di campionato.

MESSINA – CITTA’ DI MESSINA 1-0

MESSINA: Ragone, Biondi (87′ Sarcone), Russo, Traditi (40′ Petrilli), Porcaro, Cossentino, Pizzo (40′ Barbera), Bossa, Gambino, Cocimano, Rabbeni. A disp.: Compagno, Lo Disco, Carini, Guehi, Mancuso, Mbaye Ba. All. Pietro Infantino.

CITTA’ DI MESSINA: Amella, Fofana (76′ Crucitti), Fragapane (73′ Codagnone), Dama (76′ Cannino), Trevizan, Bombara, Cardia, Ferraù (64′ Silvestri), Galesio, Feuillassier (83′ Graziano), Calcagno. A disp.: Paterniti, Cangemi, Quintoni, Di Vincenzo, Graziano. All. Giuseppe Furnari.

MARCATORI: 73′ Petrilli

ARBITRO: Adolfo Baratta di Rossano; Assistenti: Sciammarella e Alabiso

NOTE: Ammoniti: Trevisan, Galesio (CdM). Espulsi: al 66′ Galesio (CdM) per somma di ammonizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *