Acquistare un pacchetto di ‘bionde’ a Parigi… a soli 7 euro

La Francia aumenta ulteriormente il costo  delle sigarette. Un pacchetto delle bionde può arrivare a costare sino a 7 euro

Aumentano  le tasse per far cassa! La Francia ha pensato bene di mettere come deterrente all’acquisto delle profumate bionde un costo maggiorato di 50 centesimi. Il primo aumento si era già registrato nel giugno del 2013, il risultato è stato un calo nel  volume di vendita delle sigarette del 7,5 per cento. Quindi, le Marlboro, la marca più venduta, si può acquistare a 7 euro mentre 6 euro e 50 per le sigarette meno pregiate.

E’ anche vero che  l’aumento è stato giustificato dall’aumento della TVA (l’IVA francese) e dal maggior costo del tabacco. Nel Paese d’OltrAlpe  l’80% del prezzo del tabacco è costituito da tasse, l’8,74% entra nelle tasche dei tabaccai e il restante ai fabbricanti.

Ma è anche vero che tutti i paesi del mondo sono d’accordo, all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e all’Assemblea Mondiale della Sanità dell’OMS, di diminuire la diffusione del fumo di circa un terzo entro il 2025 e di ridurre le morti premature per cancro e altre malattie croniche del 25%.

Quindi, ogni male non vien per nuocere!!! Ma in Italia il prezzo è ancora invariato…e, forse i francesi verranno in Italia per acquistare le sigarette!

 

 
  
 
 
 
 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *