Aci Castello, Scandurra risponde alle ennesime esternazioni dell’operato dell’amministrazione

Scandurra: «Continuiamo ad operare senza sosta a tutela della nostra comunità».

Catania-Acicastello1_1200x789

“In riferimento all’ennesime esternazioni nei confronti dell’operato  dell’amministrazione, spiace constatare come ancora i soliti consiglieri di opposizione (non tutti) continuino nella loro pervicace azione che non tiene conto delle attribuzioni di legge. Infatti in ottemperanza al D.L. n.18 del 17/03/2020 ed in particolare all’art.62 dello stesso, sono sospesi gli adempimenti tributari che scadono nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 31 maggio 2020. Pertanto quest’anno il consueto pagamento della tassa rifiuti, normalmente previsto per il 30 aprile, viene differito “ope legis” al 1 giugno 2020″. Queste le parole del sindaco di Aci Castello Carmelo Scandurra.

Inoltre i dipendenti comunali lavorano già da diversi giorni in modalità Smart Working (lavoro agile) – continua il primo cittadino castellese -.La disinfezione delle strade è stata fatta e continua ad essere fatta. La sanificazione dei luoghi di lavoro è già stata fatta. I vigili stagionali saranno assunti quando il consiglio comunale approverà il bilancio consolidato, che è già stato approvato dalla giunta e trasmesso ai revisori dei conti per il relativo parere di competenza. Siamo certi che i consiglieri comunali d’opposizione saranno presenti in consiglio comunale e voteranno favorevolmente la delibera di consiglio comunale. Noi siamo per il rispetto delle regole. Per tale ragione, rispetteremo quanto previsto dalla legge in merito al mantenimento della distanza minima (quindi, neanche i gomiti). Speravamo in una maggiore collaborazione da parte dell’opposizione, cosa che sta accadendo con alcuni, ma a quanto pare questo non avviene e, come al solito, gli stessi mettono in evidenza questioni già superate dai decreti legislativi e dagli interventi messi in atto da questa amministrazione.

In un momento dove è necessario stare tutti uniti e agire per superare questo momento, si pensa ad altro… purtroppo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *