“Abstinentia” in prima assoluta a Scenario Pubblico

“Abstinentia” in prima assoluta la creazione di Giovanni Scarcella a Scenario Pubblico, 14 e 15 gennaio, in scena rispettivamente alle ore 20.45 e alle ore 19, lo spettacolo in prima assoluta

cover15-16

Torna in scena a Scenario Pubblico Giovanni Scarcella, l’artista associato per il triennio 15/18 al centro di produzione nazionale della danza catanese. Protagonista del weekend del 14 e 15 gennaio, in scena rispettivamente alle ore 20.45 e alle ore 19, lo spettacolo in prima assoluta Abstinentia di cui Scarcella cura la coreografia in collaborazione artistica con Raffaella Pollastrini. La performance  creata proprio negli spazi di Scenario Pubblico, sarà danzata da Chiara Trimarchi, Davide Zuccaro, Francesca Caselli, Irene Occhiato e Orazio Berenato sulle musiche dal vivo di Pierpaolo Cimino.

In Abstinentia, attraverso un lavoro di mappatura e di memoria dei luoghi, si cerca di riportare umori, colori, suoni e atmosfere di Messina, città di provenienza dei performers che partecipano al progetto. Sulla scena i corpi che si fanno archivio dell’esperienza attraversata, ricettacolo di emozioni e contraddizioni e che nell’atto artistico diventano medium per decriptare quella porzione di mondo sommerso che è fusione tra intimo privato e quello collettivo.

Abstinentia_G.Scarcella

Il nostro ambiente ha perso molti dei suoi confini ed è esploso proiettandoci virtualmente ai 4 angoli del mondo mentre l’incomprensione con i nostri vicini è sempre più acuta.  La mondializzazione è all’interno di ciascuno di noi e noi portiamo tracce del percorso dell’intera umanità. Ogni cellula è un miscuglio di cellule di origini diverse: lezione di meticciato che cancella ogni illusione di purezza, e ci apre alla comprensione della nostra solidarietà vitale con la natura che degradiamo e alla condivisione del nostro comune carattere bastardo.

I nuovi muri che alziamo tendono a definire la qualitá di relazione e le modalitá del rapporto; le nuove frontiere sono soprattutto zone dove il tempo e lo spazio creano una specifica condizione esistenziale. Una nuova condizione umana sembra definirsi, quella dell’uomo-frontiera.

Abstinentia_Scarcella

ABSTINENTIA

direzione artistica e coreografia: Giovanni Scarcella

creazione e interpretazione: Chiara Trimarchi, Davide Zuccaro, Francesca Caselli, Irene Occhiato, Orazio Berenato

collaborazione artistica: Raffaella Pollastrini

musica: Pierpaolo Cimino

produzione: Centrale Mediterra

coproduzione: Scenario Pubblico Centro di Produzione della Danza e Magazzini del Sale

Giovanni Scarcella è associato a Grand Studio

Scenario Pubblico-Compagnia Zappalà Danza

via Teatro Massimo,16 – Catania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *