A Catania Tadeusz Matacz, direttore dell’Accademia di Stoccarda

Il Centro Internazionale di Danza “Dietro le Quinte” di Catania ospita il direttore dell’accademia di ballo di Stoccarda Tadeusz Matacz. Il 27 e 28 dicembre il prestigioso ospite, per il sesto anno consecutivo, terrà lezioni e audizioni.

tadeusz_matacz

Tadeusz Matacz (Foto Landgraf on Dance)

Sarà Tadeusz Matacz, direttore dell’Accademia di danza di Stoccarda – la John Cranko Schule – a chiudere la serie di importanti e prestigiosi stage – aperti a tutti i ballerini desiderosi di imparare –  portati avanti dalla scuola di danza etnea Dietro Le Quinte, diretta da Piero Ferlito e Maki Nishida.

Il 27 e 28 dicembre il prestigioso ospite, per il sesto anno consecutivo, terrà delle lezioni e delle audizioni: selezionerà personalmente i ragazzi idonei per l’importante accademia da lui diretta. Due le fasce di età che potranno partecipare a questo appuntamento: i ragazzi dai 10 ai 12 anni e quelli dai 13 ai 16. In particolare martedì 27 dicembre gli incontri si svolgeranno dalle 17 alle 18.30 per la prima fascia di età, e dalle 18.45 alle 20.15 per la seconda fascia. Mercoledì 28, invece, le lezioni e le audizioni si terranno dalle 10 alle 11.30 – per ballerini e ballerine dai 10 ai 12 anni – e dalle 11.45 alle 13.15 per coloro che vanno dai 13 ai 16 anni.

“In questi anni – rivela Maki Nishida – ben 11 ballerini sono stati selezionati durante gli stages portati avanti da Dietro Le Quinte: due di questi ragazzi sono già ballerini professionisti presso importanti e prestigiosi teatri europei. Sentiamo l’esigenza – aggiunge Piero Ferlito – di mettere in contatto i nostri talenti siciliani con i grandi professionisti della danza. Molti ragazzi, di altre parti d’Italia, sono venuti negli anni passati presso la nostra struttura, attirati dall’importanza di questi eventi: è fondamentale sottolineare, infatti, che questi momenti di confronto vengono creati non per i ragazzi che frequentano la nostra scuola ma per tutti coloro che sono desiderosi di poter trascorrere qualche ora di fronte a grandi eccellenze della danza. È sicuramente Matacz lo è. Abbiamo sempre creduto – dice ancora Piero Ferlito – nella nostra città e lavoriamo per Catania ed eventi del genere portano sicuramente lustro alla città. Per questo invito tutti a partecipare, anche coloro che non sono interessati alle audizioni”.

Le lezioni del maestro Matacz saranno accompagnate al pianoforte dalla pianista russa Irina Sorokin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *