Tennis: Atp Mosca, in finale Fognini si arrende a Carreno Busta

Tennis: sfuma il quinto titolo in carriera per Fabio Fognini. L’azzurro nella finale della Kremlin Cup si arrende a Carreno Busta in tre set con il punteggio di 4-6, 6-3, 6-2. Lo spagnolo vince in rimonta e si aggiudica il secondo titolo in carriera

tennis-1218082_960_720

Giornata amara per il tennis azzurro alla Kremlin Cup, torneo indoor che si è disputato all’Olympic Stadium di Mosca. Fabio Fognini dopo aver eliminato ieri in semifinale il tedesco Philpp Kohlschreiber numero 32 al mondo oggi non è riuscito a ripetersi nella finalissima contro lo spagnolo Carreno Busta.

L’azzurro numero 50 del ranking Atp (Association of Tennis Professionals) si arrende al terzo set con il punteggio di finale 4-6, 6-3, 6-2 in un’ora e 55 minuti di gioco. Sembrava che Fognini avesse in pugno la partita dopo che si era aggiudicato senza affanni il primo set, ma lo spagnolo nella seconda frazione, sebbene avesse riportato un leggero infortunio alla coscia destra, pian piano ha preso coraggio risultando più incisivo negli scambi riuscendo così a chiudere il set 6-3. Nel terzo e ultimo set purtroppo è aumentata progressivamente la percentuale di errori dell’azzurro. Carreno Busta ne approfitta strappando il servizio a Fognini al terzo e al settimo gioco per poi chiudere il match sul 6-2 e conquistare il suo secondo titolo in carriera. Per Fabio Fognini invece sfuma il quinto titolo in carriera dopo le vittorie di Stoccarda e Amburgo 2013, Vina del Mar 2014 e Umago 2016. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *