Turandot al Teatro Massimo “Vincenzo Bellini” di Catania

Riprende la stagione lirica del Teatro Massimo “Vincenzo Bellini” di Catania con “Turandot” di Giacomo Puccini. Lo spettacolo sarà in scena dal 12 al 22 ottobre

tmb_manifesto_turandot_2016

Riprende, dopo la pausa feriale, la stagione lirica del Teatro MassimoVincenzo Bellini” di Catania con “Turandot” di Giacomo Puccini. Lo spettacolo sarà in scena dal 12 al 22 ottobre, nell’allestimento dell’Associazione Arena Sferisterio Macerata Opera Festival, direttore d’orchestra Antonio Pirolli, regia Pier Luigi Pizzi e Massimo Gasparon, orchestra e coro del Teatro Massimo (maestro del coro Ross Craigmile), coro di voci bianche “Gaudeamus igitur” di Elisa Poidomani. Nei ruoli; Turandot Susan Neves/Ana Petricevic, Altoum suo padre Giuseppe Costanzo, Timur re tartaro spodestato Andrea Comelli, Calaf principe ignoto Sung Kyu Park/Mario Zhang, Liù guida di Timur Rosanna Savoia/Laurence Guillod, Ping Pang Pong Giovanni Guagliaro/Saverio Pugliese/Gianluca Bocchino, un mandarino Angelo Nardinocchi.

Il capolavoro pucciniano, lasciato incompiuto a causa della sua morte poi completato dal suo allievo Alfano (la versione Berio è poco accreditata), torna a Catania dopo 12 anni a rinnovare i fasti di un repertorio e di un’epoca sempre viva e palpitante nel mondo. La presentazione, nel consueto preludio che il “Bellini” cura in combinazione con l’università, si è avvalsa della dotta aulica introduzione di Luca Aversano (università Roma 3), Maria Rosa De Luca (Catania), Massimo Gasparon (regista, scenografo, costumista).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *