Tiromancino a Catania in un concerto solidale per i terremotati

Sabato 27 agosto, al Qubba di Catania, 1 euro di ogni biglietto del live della band di Federico Zampaglione sarà devoluto alla Croce rossa italiana a favore dei terremotati del centro Italia

Tiromancino2

Sabato 27 agosto, la grande musica italiana fa di nuovo tappa al Qubba, l’arena estiva del Ma Musica Arte di Catania, con il concerto dei Tiromancino di Federico Zampaglione. Dopo l’uscita di “Piccoli Miracoli” che fa parte del nuovo album “Nel respiro del mondo“, e dopo la partecipazione al Concertone del Primo Maggio di Roma, i Tiromancino stanno girando l’Italia con il tour “Nel respiro del mondo live”. «Abbiamo unito i pezzi storici al nuovo repertorio – ha dichiarato il fondatore della band – per quello che sarà il concerto e lo spettacolo più coinvolgente di sempre». Federico, alla voce e chitarra acustica, sarà accompagnato sul palco da Marco Pisanelli alla batteria, e da Fabizio Verdini alle tastiere. Dopo il concerto, la serata continua con i resident dj’s del Qubba Fabio Ruggiero e Nino Costantino.
Il Qubba per i terremotati. In occasione del concerto dei Tiromancino, la società Ma srl, che gestisce il Qubba, ha deciso di destinare 1 euro per ogni biglietto venduto in favore della Croce Rossa Italiana che ha attivato una raccolta fondi a sostegno dei terremotati del centro Italia. Eventuali donatori possono usare il codice Iban: IT40F0623003204000030631681, causale “Terremoto Centro Italia”. La Cri ha creato il numero telefonico 065510, e l’indirizzo email aiuti@cri.it, dedicato alle donazioni.
Tiromancino. Dopo il grande successo del disco “Indagine su un sentimento” e dei suoi singoli “Liberi” e “Immagini che lasciano il segno“, i Tiromancino sono tornati ad aprile sulla scena musicale con un nuovo e attesissimo album “Nel respiro del mondo”. «E’ un disco che cerca nuovi spazi sonori e letterari con cui confrontarsi, in cui riconoscere quella parte di noi stessi che ha bisogno di ossigeno e luoghi meno contaminati in cui far esprimere e liberare l’anima – racconta Federico Zampaglione –. Molti brani sono stati scritti in una casa in riva al mare per coglierne l’essenza, gli umori e i profumi. Ho lavorato ad alcuni testi con il mio migliore amico e grande visionario: mio padre Domenico e insieme abbiamo cercato le parole più suggestive e ispirate per descrivere emozioni e scenari».
Piccoli miracoli” è il singolo che ha anticipato il loro nuovo progetto discografico e, oltre ad aver già avuto un grande successo radiofonico, è stato scelto dal regista Luca Lucini come soundtrack del suo nuovo film “Nemiche per la pelle” con Claudia Gerini e Margherita Buy. Il raffinato brano dal gusto electro-pop moderno, ipnotico e coinvolgente è prodotto da Luca Chiaravalli e scritto (musica e testo) da Federico Zampaglione. Il video di “Piccoli miracoli” (scritto e diretto da Federico Zampaglione), è stato dedicato a tutte le donne, al loro grande coraggio e forte determinazione di fronte agli obiettivi da raggiungere. «Questo è un brano che dedico a chi cerca disperatamente l’amore ma finisce per essere schiacciato dal peso e dalle aspettative di questa esigenza – racconta Federico Zampaglione –. Il mio consiglio è di guardare i piccoli miracoli che ogni giorno si compiono di fronte ai nostri occhi e di godere di ogni istante di questa vita, perché ogni istante è unico e non tornerà mai più. Solo così sarà l’amore stesso a venirci a cercare».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *