“8 minuti”, otto racconti: il primo concorso letterario di Edizioni Leima

PALERMO – “Cosa riesci a fare in 8 minuti?” Questo lo slogan di lancio del primo concorso letterario promosso da Edizioni Leima,  giovanissima realtà editoriale palermitana. Con un chiaro richiamo alla sua prima uscita, l’antologia “Certe strade semideserte”, Edizioni Leima vuole festeggiare con un’altra raccolta di racconti il suo primo anno di vita. Ma questa volta la scelta degli autori non cadrà su firme importanti del panorama letterario, come nel primo caso. La casa editrice vuole puntare sugli esordienti.

8 minuti racchiudono il tempo di lettura di un racconto breve, proprio la tipologia di scritti che passeranno al vaglio prima del pubblico da casa e poi di una giuria tecnica composta da scrittori, giornalisti, blogger, editor e librai.

10.000 battute inedite, tema libero, aver compiuto 18 anni le poche regole da rispettare per partecipare a “8 minuti” e sperare di vedere il proprio racconto all’interno dell’antologia che Edizioni Leima pubblicherà in e-book, il primo libro in formato elettronico  della casa editrice palermitana.

A partire da oggi sarà possibile inviare il proprio racconto breve a concorsi@edizionileima.it e accedere così alla prima fase del concorso, la raccolta del materiale, che si chiuderà definitivamente il 30 marzo. 

Il concorso si fa social – Sarà il pubblico da casa, infatti, a scegliere i racconti che potranno accedere alla fase finale di “8 minuti”. Lunedì 31 marzo lo staff di Edizioni Leima provvederà a pubblicare gli incipit delle opere ricevute sui principali social network così da lasciare pieno potere agli appassionati, i quali potranno esprimere la loro preferenza semplicemente cliccando “mi piace”. Importante: si potrà votare fino al 12 aprile.

 I 16 racconti che raccoglieranno più voti saranno infine valutati della giuria tecnica composta dallo scrittore Giacomo Cacciatore, dal direttore di Repubblica Palermo Enrico Del Mercato, dall’editor Marina Finettino, la blogger Giuditta Casale di libri.tempoxme.it e da Fabrizio Piazza che gestisce la libreria indipendente “Modusvivendi” di Palermo. In occasione del Salone del libro di Torino, al quale Edizioni Leima parteciperà nella sezione “Incubatore”, verranno proclamati gli otto autori che vinceranno la pubblicazione del loro racconto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *