A Nicolosi (Ct), presentato il libro di Sebastiano Ardita: “Catania Bene”

Venerdì 13 novembre 2015 presso il Centro Incontro Giovani “R. Livatino” di Nicolosi CT, Il Kiwanis International Distretto Italia S. Marino divisione 2 e il Kiwanis Club Etneo Patrimonio dell’Umanità, hanno tenuto una serata all’insegna della cultura sul modello Stato/mafia.

E’ avvenuta anche la presentazione del libro “Catania Bene“ di cui autore è il Procuratore della Repubblica Aggiunto presso il Tribunale di Messina, Sebastiano Ardita.  La storia  della  mafia  che negli anni di fuoco 1980/90 è divenuta un impero dominante in tutta la Sicilia.

L’incontro è stato moderato dal giornalista Nino Spampinato di Sky TG24. Significativo il dato emerso sul fenomeno comportamentale tra mafia e Stato, derivante da profondi cambiamenti  che modificano il tessuto sociale con le nuove tecniche legate alle tecnologie di procedura di pubblica sicurezza.

Particolare risalto è stato dato al libro per la completezza, la serietà e la vastità dell’indagine eseguita dall’autore, il contenuto definisce un quadro chiaro e semplice nella sua descrizione. L’autore traccia le linee essenziali di una  “Catania Bene“,  con i  vari segni  nefasti  provocati da una economia relativamente agiata e ricca di  soluzioni “aggressive“, coniugando  tutta la  storia di nomi  vecchi e nuovi con il relativo significato etimologico  “mafia punto zero“.

A dimostrazione della forte ritrovata attenzione per i temi di straordinaria importanza delineati  dall’autore Sebastiano Ardita, vi è stata un’ autorevole presenza al nutrito dibattito, il Procuratore della Repubblica del Tribunale di  Catania, dott. Alessandro La Rosa che evidenzia la giusta applicazione dei provvedimenti legislativi per una civile società contemporanea. Più viva e forte che mai la Sicilia ha saputo essere come sempre, meta di straordinaria importanza  di  civiltà economica /finanziaria.

Presenti all’evento il primo cittadino del comune di Nicolosi, Nino Borzì , il dott. Ignazio Mannino, Lgt. Governatore della Divisione 2 “Etna Patrimonio dell’Umanità” e l’autorevole presenza del  Past Governatore del Kiwanis International dott. Elio Garozzo e dell’egregio già Governatore Kiwaniano  e Presidente europeo, dott. Nicola Russo.

Presenti anche rappresentanze civili e militari,  il comandante della stazione locale dei Carabinieri, Maresciallo Giuseppe Esposito, il comandante del nucleo Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, Maresciallo Domenico Granata e tantissime altre autorevoli personaggi del mondo legislativo.  Il presidente del Kiwanis Club Etneo, Carmelo D’Arrigo e l’esimio segretario, eccelso modello organizzatore dott. Nunzio Spampinato che a conclusione dell’evento, hanno  voluto  omaggiare  e  ringraziare tutti  gli  intervenuti.

Sono state consegnate targhe, emblemi Kiwaniani e gagliardetti a ricordo della serata. L’evento è si è concluso con un cocktail di ringraziamento. Naturalmente non sono mancati significativi  complimenti e congratulazioni al nobile magistrato Avv. Sebastiano Ardita che ha voluto  rappresentare  la legalità  nella nostra  Sicilia. Numerosi ospiti hanno chiesto dall’autore  l’autografo con relativa dedica non solo sul nuovo libro appena presentato ma anche sul suo precedente lavoro editoriale “Ricatto allo Stato“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *