60 anni fa nasceva il famoso Carosello

I nostri genitori, i nostri nonni ricordano più di noi, il famoso Carosello, è stato una trasmissione televisiva italiana, mandato in onda per la prima volta sul Programma Nazionale e, successivamente, sulla Rai. 

Logo_Carosello_Rai_1957

Carosello, andava in onda, puntualmente, ogni sera alle 20.50, tranne il Venerdì Santo e il 2 Novembre; consisteva, più che altro, in una serie di filmati seguiti da messaggi pubblicitari ed è stato il “precursore” delle pubblicità moderne.

Le famiglie lo attendevano con pazienza e, molte volte, si riunivano in casa di qualcuno, che possedeva la televisione, per guardarlo in compagnia.

Cesare Casaringhi, com’è riportato sull’Ansa afferma “Carosello con i sui personaggi iconici è pezzo della cultura italiana si pensi a Carmencita, Calimero, l’Omino coi Baffi e tanti altri. Alcuni sono davvero intramontabili, nella misura in cui venissero riutilizzati oggi, sessant’anni dopo, sarebbero comunque super efficaci. Si pensi al carosello Cynar dove il mitico signor Calindri recitava l’intramontabile slogan ‘contro il logorio della vita moderna’: sarebbe vincente anche adesso, perché la vita moderna anno dopo anno sarà sempre frenetica, stressante.”

Carosello, però, non era solo pieno di pubblicità, infatti, gli spot andavano in onda solo per alcuni determinati secondi.

Era un bel programma, inizialmente in bianco e nero, poi venne trasmesso a colori.

Carosello, nonostante tutto ebbe un enorme successo e rimase una delle trasmissioni televisive più amate dagli italiani; proprio per questo è stato ritrasmessa, qualche anno fa, una versione a colori e più moderna che ha fatto risognare i genitori e i nonni che lo seguivano nel passato, facendoli vivere di ricordi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *