Il 21 febbraio parte con i DUE-T la programmazione musicale del locale “Balata Sicilian Experience”

Il calendario (in continuo aggiornamento) sarà incentrato su progetti originali, jazz e blues

download

Claudio Terzo e l’etichetta discografica Patridà Records (fondata dallo stesso Claudio Terzo insieme a Dario Ricolo) si occuperanno della direzione artistica del nuovo locale palermitano “Balata Sicilian Experience” (via Roma 218).

Il calendario (in continuo aggiornamento) sarà incentrato su progetti originali, jazz e blues e sarà diviso in due appuntamenti: il lunedì con il “Balata Jazz” (curato da Mimmo Cafiero) che prevede in cartellone Jam Session Jazz e il giovedì con il “Balata Sound Original” con live singoli, duo o trio.

La programmazione musicale, che attualmente prevede i giovedì con il Balata Sound Original, partirà il 21 febbraio con DUE-T, duo cantautorale minimal per contrabbasso, chitarra acustica e voce formato da Claudio Terzo e Diego Tarantino. Proseguirà il 28 febbraio con i WOODO BROS di Umberto Porcaro e Federico Chisesi: due “fratelli” che cantano e suonano il Blues che richiama gli anni ‘30 dell’America nera, piena di folklore e di sudore.

Il 7 marzo sarà la volta della chitarra acustica di Manfredi Tumminello, mentre il 14 marzo i protagonisti saranno Giovanni Parrinello (percussionista e polistrumentista) e Marco Raccuglia (cantante) con TV_MOVEMENT, un collettivo di producer nato dalla necessità di creare musica senza tempo e regole.

Il 21 marzo salirà sul palco Aurora D’Amico, cantautrice palermitana folk rock, raffinata ed elegante, che ha terminato da poco un intenso tour nel Regno Unito (Brighton, Bristol, 2 date a Leeds, Sheffield, Liverpool) dove ha presentato il suo primo disco uscito nel 2018.

Il 28 marzo si esibirà Beatrice (Beatrice Visconti), cantautrice palermitana che ha avuto grande successo con il suo singolo “Ciao Beatrice” e che nel 2016 è stata tra i 12 finalisti di Sanremo Giovani

“Ho voluto dare spazio a progetti originali, a suoni nuovi, alla musica jazz e a chi ha tanto da dire qui in città e non soloracconta Claudio Terzo -. Sono veramente pochi gli spazi dove poter sviluppare un’intensa attività culturale fatta di live, presentazioni di libri, vinyl set e jam session. Spero che Balata Sicilian Experience possa diventare il punto di riferimento per chi in città cerca con curiosità e interesse eventi di spessore. Le premesse sono ottime e ringrazio Francesco Carnevale imprenditore che ha scelto di aprire Balata Sicilian Experience con una vision “europea”, aperto 16 ore al giorno 7 giorni su 7, per farne uno spazio che coltiva innovazione e che punta alla qualità sotto ogni aspetto, come la cura e il recupero della tradizione dei prodotti e della cucina siciliana, in chiave moderna”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *