Streaming Off seconda stagione: online da stasera 9 febbraio fino al 30 marzo

Otto dirette su Facebook, Youtube, Twitch. “STREAMING OFF” è un progetto di digitalizzazione e diversificazione prodotto dall’Associazione “La memoria del teatro” ideato da Francesca Vitale  e Renato Lombardo.

Francesca Vitale, lei condurrà in streaming, e, insieme a Renato  Lombardo,  siete  coloro che hanno pensato a questo progetto. Ci vuole raccontare come è nato e che scopi sociali ha?

“E’ un progetto di digitalizzazione e diversificazione dell’attività teatrale parallela a quella dal vivo. Dopo le 7 puntate, andate in onda a Dicembre e a Gennaio,  comincia una seconda stagione ogni martedì sera dal 9 febbraio al 30 marzo. Otto dirette su Facebook, Youtube e Twitch:  ogni puntata avrà un tema base e sarà divisa in sezioni che daranno spazio ad attori, spettatori ed ospiti d’eccezione. Anche nella seconda edizione gli artisti saranno in scena online per raccontare i loro spettacoli (il cui argomento sarà il tema della puntata), offrire spezzoni dal vivo ma anche dare voce a chi, tra gli spettatori, ci ha inviato un suo scritto per esprimere i suoi pensieri.  Ritornano infatti le iniziative della prima stagione: ARTISTI DELL’OFF ONLINE PER VOI e Il TUO PENSIERO IN SCENA ONLINE – racconti brevi scritti da spettatori e letti dagli attori.  Oltre ai due progetti già sperimentati con successo, Streaming Off ha deciso di arricchirsi di altri contenuti: ogni incontro sarà caratterizzato da un momento di discussione sulla tematica portata in scena dagli aut-attori con commenti di esperti tra Catania e Milano. Uno spazio di approfondimento e un’occasione per rafforzare il ponte che lega le due città in cui le rassegne di Palco Off prendono vita: FOCUS TRA CATANIA E MILAN. In un momento in cui la fame di cultura è tanta occorre un cibo nutriente: con FINESTRA OFF – APERTURE SUL MONDO. In ogni puntata incontreremo direttori o responsabili di organizzazioni di produzioni teatrali e artistiche e festival nazionali e internazionali. Non mancherà la possibilità di dare lustro a eventi, bandi e contributi più degni di nota. Oltre alle rubriche d’approfondimento, questa stagione aggiunge altri due momenti d’interazione con il pubblico: PRESENZE IN UNO SCATTO e FRESH OFF. PRESENZE IN UNO SCATTO è un breve spazio in cui saranno presentate e commentate immagini di vita che la gente ha voluto immortalare. Teatri ancora chiusi, uscite rare, pandemia: lo sguardo delle persone è cambiato e ogni punto di vista merita di essere tenuto in conto. Gli spettatori, dunque, potranno condividere con la community le loro foto. A concludere ogni appuntamento il lancio di FRESH OFF: pillole di nuovi monologhi di aut-attori che si proporranno ogni giovedì sera e rimarranno sul canale Youtube di Palco Off a disposizione del pubblico. Un programma corposo, ma ben definito e concentrato. Per questo le otto dirette di Streaming Off inizieranno alle 19 e avranno una durata di circa 50 minuti”.

Chi sono gli altri protagonisti che, insieme a voi, hanno contribuito in maniera determinante a realizzare questo progetto di cultura?

“La regia di Renato LOMBARDO, con la collaborazione tecnica di Melissa MARINO e Alan LOMBARDO, la grafica di Matteo CARBONE e la comunicazione di Olga STORNELLO e Melissa MARINO”

Martedì 9 febbraio, alle ore 19:00, andrà in onda la prima puntata della seconda stagione di “Streaming off”. Il tema della serata sarà l’immigrazione. Renato Lombardo lei è il regista delle trasmissioni. Ci vuole raccontare come si svolgeranno le stesse e chi saranno i protagonisti delle serate di cultura?

“Per la sezione ARTISTI DELL’OFF Online per Voi saranno ospiti Giulia Sara Borghi, Stefania Buraschi e Jessica Fiumara- le prime due autrici di testo e regia  la terza interprete – con lo spettacolo “Gocce – Relitti di naufragi”. Allieve tutte della scuola Paolo Grassi, la loro iniziativa ha vinto il premio Milano OFF, sezione Italia, dell’edizione 2019. Gocce si propone di raccontare l’esperienza traumatica del naufragio in un taglio poetico. Le performers si spogliano dei loro attributi per divenire idealmente dei profughi e raccontare le proprie testimonianze attraverso una sinergia di musica, voci e movimento. Testo e Regia: Giulia Sara Borghi, Stefania Buraschi Interpreti: Giulia Amato, Jessica Fiumara, Arianna Sain Produzione: Compagnia Kaleidos (Milano) A seguire FOCUS: tra Catania e Milano. Due esperte in materia avvieranno un dialogo sul tema dell’immigrazione. Ospite da Catania Emanuela Pistone, regista, attrice e promotrice di progetti interculturali. Dopo aver studiato letteratura e culture d’Africa, fonda a Catania Isola Quassùd, associazione culturale che con attività di volontariato segue l’alfabetizzazione di giovani stranieri approdati in Sicilia. Da Milano sarà presente Maryan Ismail, antropologa e docente universitaria di Antropologia delle Immigrazioni. Maryan Ismail è responsabile nazionale per il dialogo interreligioso tra Islam, Ebrei e Cristiani, componente di vari organi ministeriali sull’immigrazioni e firmataria del Patto Nazionale tra lo Stato e le Comunità islamiche. Per la sezione FINESTRA OFF: APERTURE SUL MONDO sarà ospite Greg Germain, direttore artistico di TOMA – Théâtres d’Outre-Mer en Avignon. Attore e doppiatore, Greg Germain insieme a Marie-Pierre Bousquet ha dato vita al progetto Chapelle du verbe incarné, un luogo in cui accogliere e diffondere gli spettacoli degli artisti francesi d’oltremare ad Avignone. L’obiettivo è che la loro identità sia riconosciuta come elemento della ricchezza culturale francese. La puntata proseguirà con due momenti in cui gli spettatori diventeranno protagonisti attraverso pensieri e immagini. Saranno presentate e commentate le foto selezionate per il progetto PRESENZE IN UNO SCATTO. A seguire, gli artisti ospiti daranno voce alle riflessioni inviate dagli spettatori per la sezione IL TUO PENSIERO IN SCENA. In conclusione, la presentazione di FRESH OFF: le nostre nuove voci, pillole di monologhi di aut-attori che andranno online ogni giovedì sera”

Streaming Off stagione 2, puntata #1: “I” come Immigrazione, “I” come Ispirazione, “I” come Impegno. Per la sezione FINESTRA OFF: APERTURE SUL MONDO sarà ospite Steve Gove, fondatore e direttore del Prague Fringe Festival. La sua carriera è iniziata come manager alle Assembly Rooms in George Street a Edimburgo nel 1996, luogo di incontro per il Festival Fringe locale. Appassionato di teatro Fringe, Gove ha deciso di fondarne uno a Praga nel 2001, nato come un festival marginale aperto a tutti e divenuto il primo Fringe nell’Europa continentale. Oggi il Prague Fringe Festival è il festival Fringe in lingua inglese più longevo nel continente europeo.

DICHIARAZIONE DI FRANCESCA VITALE: 
“In un momento difficile come quello che stiamo vivendo – afferma Francesca Vitale – ci sentiamo di stare vicino a chi, in questi anni, ci ha seguiti. Catania e Milano hanno dovuto sospendere le loro rassegne dal vivo di Palco Off, ma noi non abbiamo voluto perdere il contatto con i nostri spettatori. È nato così Streaming Off, giunto alla sua seconda edizione. È un modo per stare insieme e dare spazio tanto agli artisti che avremmo ospitato in presenza, quanto al nostro pubblico, che ci seguirà da casa”.
DICHIARAZIONE DI RENATO LOMBARDO: “Condivido le parole di Francesca – afferma Renato Lombardo – e aggiungo che dal punto di vista organizzativo abbiamo curato i dettagli in modo dare spazio a tutti in 50 minuti circa. Nella prima parte avranno voce gli artisti, nella seconda gli spettatori, coloro che hanno ci inviato le loro riflessioni in due pagine o i loro scatti per partecipare attivamente allo streaming. Abbiamo previsto anche collegamenti con strutture teatrali da tutto il mondo, per ampliare ancora di più gli orizzonti di questo presente incerto e andare a vedere cosa accade in altri paesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *