Motori, riparte col Karting la stagione motoristica di Aci Sport Sicilia

Sono passati oltre tre mesi da quando l’ultima bandiera a scacchi è stata sventolata su una pista automobilistica in Sicilia e finalmente, con grande aspettativa di tutto l’ambiente sportivo, ci si appresta a ripartire

104234908_130148372046203_1973782723648414765_n

Sono passati oltre tre mesi da quando l’ultima bandiera a scacchi è stata sventolata su una pista automobilistica in Sicilia e finalmente, con grande aspettativa di tutto l’ambiente sportivo, ci si appresta a ripartire.

La  manifestazione in programma presso il kartodromo Sicilia Karting di Villarosa, pur mantenendo la data di calendario originale, è divenuta la quarta prova assicurando la continuità alla serie isolana malgrado due rinvii.

A tal proposito  il delegato ACI Sport Sicilia Armando Battaglia, referente per il kart regionale, ha commentato – “siamo contenti di essere riusciti anche in ambito kartistico a “salvare” e rilanciare  la stagione che culminerà con l’appuntamento del Campionato Italiano a Triscina il 7/8/ e 9 Agosto. Come regione abbiamo gestito l’emergenza con massima attenzione e in accordo con gli organizzatori abbiamo immediatamente rimodulato il calendario, cosa che stiamo facendo per tutte le altre discipline automobilistiche. La gara di Villarosa che si disputerà in ottemperanza alle disposizioni dell’ultimo DPCM  (11 giugno) sarà fra le prime a corrersi in tutto il territorio nazionale a dimostrazione che da parte nostra e di Karting Sicilia, nostro partner per la logistica, c’è stata massima prontezza è come sempre professionalità”.

Per quel che riguarda il campionato – via alle sfide in tutte le classi- dove le graduatorie sono “ferme” alla terza prova con numerosi testa a testa.

In entry level a catalizzare l’attenzione è la lotta al vertice tra il marsalese Vito Bigione (52 p.) dell’omonimo team e il nisseno Calogero Ventura (50 p.) del team CM Motorsport  distanziati al momento di soli 2 punti.

Nella 60 Minikart svetta a 42 punti  l’alcamese Aurora Mistretta del team Battaglia, incalzata dal ragusano Ludovico Busso dell’Iblea Karting( 40 p.). In scia il catanese Sebastiano Calogero Vasta del team Greco  e il ragusano di Modica Bruno Blanco del team VRT vincitore dell’ultima gara disputata.

Nel monomarca IAME (125 x-30): in categoria junior il catanese Kevin Bonfiglio (43p.) del team Greco,  malgrado un passaggio a vuoto a Triscina, mantiene il primato rispetto all’arrembante trapanese di Santa Margherita Belice Giuseppe Guirreri (40p.)  del Team VRT, adesso distanziato di soli 3 punti. Il catanese di Piedimonte Etneo Michele Cardillo sempre del team Greco con 3 successi di fila è a punteggio pieno fra i senior.

Nella classe 125 kzn primeggiano rispettivamente: il milazzese Salvatore Nania del team S.S. Racing fra gli under, il ragusano di Vittoria Mirko Sulsenti dell’Iblea Karting fra i senior e il palermitano Antonio Tramontana del team SVM fra gli over.

 Al comando della classe regina, la 125 Kz2 il trapanese di Paceco  Salvatore Alogna già due volte a segno in stagione col team Taccetta.

Il programma del weekend ennese di Villarosa prevede: nella giornata di sabato la disputa delle prove libere, mentre domenica dopo un turno di allenamento sarà la volta delle prove cronometrate e a seguire le prefinali e  le finali. In chiusura della manifestazione le premiazioni con i podi di tutte le categorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *