Calcio Catania, ancora un pari a reti inviolate

0-0 casalingo contro la Ternana nel secondo match consecutivo disputato al Massimino

87503019_2765451883491149_211962249579855872_o

Ancora una volta il Catania spreca una gara casalinga pareggiando per 0-0. Davanti si fatica troppo per andare a rete e l’opportunità dagli undici metri viene tristemente sprecata da Mazzarani che si fa parare la conclusione da Iannarilli.
PRIMO TEMPO
Gara molto equilibrata per tutto l’andamento dei primi quarantacinque minuti. I ragazzi di Lucarelli si mostrano arrembanti così come nelle ultime partite disputate, ma il problema nel reparto offensivo continua a persistere, e nessuno riesce a svettare sugli avversari per marcare il tabellino. Vicente ha le opportunità su azione più ghiotte del primo tempo, ma entrambi i tiri del brasiliano terminano di poco alle spalle della porta di Iannarilli. Alla mezz’ora per gli etnei arriva l’occasione più importante del primo tempo su di un calcio di rigore conquistato da Pinto. Dal dischetto va Mazzarani ma il numero 32 si fa ipnotizzare dall’estremo difensore avversario che sbaglia dagli undici metri. Il Catania subisce il contraccolpo psicologico e una Ternana spenta fino a quel punto della gara, alza il ritmo e va vicinissima alla rete del vantaggio con Paghera che da due passi sbaglia clamorosamente mandando la sfera in curva. Primo tempo che si chiude tra i siciliani e gli umbri.

SECONDO TEMPO
Nella ripresa alza il baricentro la compagine ospite cercando di mettere pressione ai rosso-azzurri. Il Catania di contro prova a reagire con l’inserimento di Curcio a centrocampo al posto di uno spento Mazzarani però le risposte in campo non arrivano. Con Beleck la possibilità, invece, di trovare il vero vantaggio ma il numero 9 non riesce mai ad arrivare in tempo per spingere il pallone alle spalle del portiere avversario. Nel finale Lucarelli le prova tutte per cercare di portare a casa i tre punti ma senza risposte da parte del proprio reparto avanzato. Termina, ancora una volta, 0-0 un match degli etnei, i quali non riescono più a far male su azione da oltre un mese.
Catania che tornerà in campo già fra tre giorni, quando in trasferta affronterà il Picerno, nel turno infrasettimanale di questo mese di febbraio per il Girone C di Serie C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *