Fine e inizio d’anno tra musica, arte, cultura e impegno sociale, a Modica con la “Fondazione Teatro Garibaldi”

Modica e la “Fondazione Teatro Garibaldi”, terzo polo culturale e teatrale della Sicilia, hanno chiuso e aperto l’anno con uno sforzo organizzativo di notevole impegno e prestigio.

opera dei pupi 4
Attorno alla mostra collettiva fotografica “Sicilia imago mundi”, momento centrale del Med Photo Fest 2019, festival internazionale della fotografia d’autore, convegni, workshop, laboratori ed eventi. Al convento del Carmine di Modica gli autori più importanti del panorama contemporaneo: Ferdinando Scianna (Elogio dell’ombra), Veronica Bronzetti (Preesistenze), Nuccia Cammara (Fiore di pesco), Tony Gentile (Punto e a capo), Maria Spera (Ribelli), Roberto Strano (Fotografi Siciliani sparsi nel mondo) e nel foyer del Teatro “Garibaldi”, Lupa di Valdina Calzona.
DaNell Daymon & Greater Works 2
L’evento, curato sul piano artistico da Vittorio Graziano, supervisione sovrintendente “Fondazione Teatro GaribaldiTonino Cannata e responsabile delle attività culturali Fondazione, prof. Paolo Nifosì, insieme al presidente della Fondazione, il sindaco Ignazio Abbate; collaborazione l'Associazione Culturale Mediterraneum, patrocinio Comune di Modica, sostegno Antica Dolceria Bonajuto, Cora Banche, DM Barone, SOA Ortopedici.
Med Photo Fest gode del patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dell’Assessorato Turismo Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, Comune di Modica e Città Metropolitana di Catania.
mostra 2
Tra reading e musica, venerdì 13, “Un giro d’Italia per Nasrin libera”: spettacolo solidale itinerante per la liberazione dell’avvocata iraniana Nasrin Sotoudeh, condannata a 33 anni di carcere e a 148 frustate per avere difeso i diritti delle donne ed essersi impegnata attivamente al rispetto dei diritti umani. Lette toccanti lettere da lei inviate dal carcere di Evin dove è rinchiusa e altre testimonianze; idea drammaturgica di Gaetano Pacchi, letture di Patrizia De Luca e Grazia Doni, musiche eseguite da Franco Bonsignori; memoria dell’avvocato Ettore Randazzo, presidente delle Camere penali italiane, recentemente scomparso.
Sabato 14 dicembre, il via allo speciale cartellone di eventi “Vivi le feste in teatro” che ha accompagnato le festività natalizie, con concerto Music around the world in 80 days. Il cerchio del tempo.
Protagonisti in scena 80 professori d’orchestra, vere eccellenze siciliane, che compongono la Banda Sinfonica del Mediterraneo, diretti dal maestro Yuri Furnari. In repertorio musiche di Morricone, Williams, Zimmer, Van der Roost, Schwartz, Cesarini. Con loro, anche il soprano Piera Bivona e la cantante Chiara Petrone; voce narrante Francesco Maria Attardi.
scianna 2
Il tradizionale “Concerto di Natale”, rassegna di musiche della tradizione, si è svolto il 17: orchestra e coro del liceo musicale “Verga” di Modica, direttore Mirko Caruso. Nei due giorni seguenti , sul palco del teatro modicano, A show before Christmas: protagonista Antonio Modica, cantautore con importanti collaborazioni oltreoceano, accompagnato dai “Mode” (Lucio D’Angelo basso, Claudia D’angelovoce); ospiti d’eccezione Deborah Iurato, vincitrice della XIII edizione di Amici di Maria De Filippi, e Lorenzo Licitra, vincitore di X Factor 2017. Musica e non solo, con bellissime scenografie e video multimediali, brani inediti, la più bella musica pop e rock nazionale e internazionale e le più emozionanti melodie natalizie.
Sul palco anche Alessandra Ira (voce), Vincenzo Fontes (piano e tastiere), Saretto Emmolo (chitarra), Peppe Milia (chitarra acustica), Mirko Augello (batteria), Salvatore Assenza (sax), Maurizio Agosta (tromba).
Il 20 dicembre il balletto L’Opera dei Pupi. Orlando e Angelica, storie d’arme e d’amor : una proposta assolutamente inedita nel  panorama italiano della danza, ideata e diretta da Manola Turi, che riprende in chiave ballettistica le gesta e le avventure di Orlando, Rinaldo, Angelica e tanti altri personaggi. A impreziosire la serata la maestria dei “manianti” e “parraturi” della storica scuola dei F.lli Napoli di Catania, le stelle internazionali della danza Amilcar Moret Gonzalez e Angelica Letizia Giuliani e il corpo di ballo MT Ballet Company Ensemble.
Due i concerti dedicati al Gospel: venerdì 27 Danell Daymon & Greater Works, il 30 appuntamento con Vincent Bohanan & Sound of Victory. Sabato 28, lirica, blues e leggero, in un unico armonico spettacolo Tre voci per una sola musica con Luciana Turina, Daniele Smeraldi e Felicia Bongiovanni, direttore d’orchestra Gaetano Colajanni. La serata è guidata anche dalla voce narrante di Mino Caprio , mentre la regia è affidata a Claudio Insegno.
Il 1° gennaio il Teatro “Garibaldi” ha salutato il nuovo anno con il consueto e sempre applauditissimo Concerto di Capodanno con la Civica Filarmonica di Modica, diretta da Francesco Di Pietro, e il Coro Euterpe, diretto da Rosy Messina. Sul palco il soprano Piera Bivona ha cantato musiche di Strauss, Verdi, Bellini, Mascagni, Leoncavallo, Puccini e della tradizione napoletana.
concerto di capodanno 3
Gli appuntamenti musicali di queste feste si sono conclusi il 5 e 6 gennaio, con il musical “I tre moschettieri”, produzione “Il Cuore di Argante”, scritta da Giuseppe Spicuglia. Una serata dedicata al teatro per famiglie che ha incantato grandi e piccini con le avventure di D’Artagnan e dei suoi amici Porthos, Aramis e Athos.
“Stiamo vivendo un dicembre magico grazie a tantissimi appuntamenti di rilievo che ci accompagneranno per tutte le feste – ha commentato il direttore artistico Giovanni Cultrera –. Aspettiamo il nostro pubblico per il tradizionale scambio di auguri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *