Sport: La San Silvestro a Mare compie 60 anni

Pres. Torrisi: “La manifestazione rientra a pieno titolo tra le tradizioni più sentite della nostra città”

La società etnea rivolge un ringraziamento speciale allo sponsor Amaro dell’Etna che ha offerto le coppe destinate ai vincitori delle varie categorie 

 image0 (1)

La Nuoto Catania è a lavoro da diverse settimane per preparare al meglio l’immancabile appuntamento con la San Silvestro a mare, giunta alla sua 60esima edizione.

La manifestazione sportiva ideata e organizzata per decenni da Lallo Pennisi, è stata portata avanti con grande sensibilità e impegno dalla Nuoto Catania, che ogni anno attraverso la sua attività ha rafforzato il legame tra la città di Catania e la tradizionale gara di nuoto del 31 dicembre.

“60 anni e non sentirli!”afferma il presidente della Nuoto Catania Mario Torrisi“Siamo infatti alla 60esima edizione della manifestazione e rimane immutato l’entusiasmo dei catanesi per questo appuntamento di fine anno che rientra ormai a pieno titolo fra le tradizioni più sentite della nostra città. C’è grande attesa e grande emozione per il tradizionale tuffo di fine anno nello splendido scenario del golfo di Ognina prospiciente il CC Jonica che da sempre ospita la manifestazione.È il modo più goliardico per salutare il vecchio anno che finisce e accogliere il nuovo che arriva carico di promesse e speranze.

Un ringraziamento particolare va all’Amaro dell’Etna azienda catanese partner della Nuoto Catania che ha offerto le coppe che saranno date in premio ai vincitori delle singole categorie.

Un ricordo affettuoso va infine a Lallo Pennisi che ideo’ la manifestazione 60 anni fa e per tanti anni insieme al figlio Antonio la organizzò prima di cedere il testimone alla Nuoto Catania”.

Prima dell’inizio della gara, intorno alle 09.30, si potrà assistere ad un’attività dimostrativa di recupero di un figurante a mezzo elicottero AW139 della Base Aeromobili – Nucleo Aereo e Sezione Volo Elicotteri della Guardia Costiera di Catania. Sarà presente in zona Ognina un Aerosoccorritore Marittimo che entrerà in acqua alle ore 10.00 per poi essere recuperato dall’elicottero.

Come ogni ultimo dell’anno al porticciolo di Ognina, e anche in quest’occasione il Movimento Azzurro siciliano sarà presente e collaborerà provvedendo a pulire i fondali del tradizionale campo gara.

Queste le categorie dei nuotatori in gara: diversamente abili, under 17, donne, Master under 40, master over 40, Amatori under 50, Amatori over 50 e Assoluti.

Tra i coraggiosi atleti che si tufferanno ci saranno anche alcuni giocatori della prima squadra della DMG Nuoto Catania: Eugenio Russo, Samuele Catania, Giovanni Forzese e Matteo Ferlito.

Alla premiazione finale, oltre all’assessore allo Sport del Comune di Catania Sergio Parisi, che vestirà anche i panni dell’atleta partecipando per il secondo anno consecutivo alla manifestazione, sarà presente l’assessore regionale al Turismo, allo Sport e allo Spettacolo Manlio Messina.

Presente, come sempre durante lo svolgimento della manifestazione, la postazione della Misericordia di Ognina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *