Domenica 22 dicembre, in scena lo spettacolo di teatro-danza “L’altro figlio”

Domenica 22 dicembre, ore 11 al Teatro Sangiorgi di Catania, va in scena la piéce di teatro- danza con le coreografie di Silvana Lo Giudice. In scena gli attori Debora Bernardi, Evelyn Famà, Luca Fiorino, Santo Santonocito e i ballerini della Compagnia Città Danza Teatro.

3
Esempio di perfetta interazione tra danza e recitazione in cui momenti recitati e danzati, insieme, esprimono il pathos e la sofferenza della protagonista. Domenica 22 dicembre, alle ore 11, al Teatro Sangiorgi di Catania va in scena lo spettacolo di teatro danza L’altro figlio, ispirato all’omonima novella di Luigi Pirandello.
La pièce, con la regia di Orazio Torrisi e le coreografie di Silvana Lo Giudice, è prodotta da Associazione Città Teatro in collaborazione con Teatro della Città – Centro di Produzione Teatrale e Teatro Massimo Bellini di Catania. In scena gli attori Debora Bernardi, Evelyn Famà, Luca Fiorino, Santo Santonocito e i performer della Compagnia Città Teatro Danza.
Traendolo dalla novella omonima, scritta e pubblicata nel 1905, Pirandello scrisse questo atto unico nel 1923. Si tratta di un caso un po’ a sé nell’evoluzione della drammaturgia pirandelliana e risente in modo diretto dell’impianto novellistico, dove l’influsso verista è estremamente evidente: la madre – che rifiuta il figlio naturale a seguito di uno stupro – è un personaggio vicino a molte protagoniste della produzione verghiana e l’ambiente tende a identificarsi in modo chiaro e preciso con quello di un paese siciliano. È tuttavia presente un elemento che apparenta “L’altro figlio” al maggiore teatro pirandelliano: l’incapacità della protagonista a riconciliarsi con la realtà. I figli che l’hanno abbandonata e non si curano di lei, sono i figli “veri”, mentre quello presente, che vorrebbe curarla e accudirla, è “falso”. La fuga dalla realtà, allora, si traduce in un dramma senza soluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *