GUARDIA DI FINANZA: “OPERAZIONE “SCACCO ALLA REGINA”

TRAFFICO E SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI NEL QUARTIERE “CIAMPA DI CAVALLO” DI LAMEZIA TERME. SONO IN CORSO DI ESECUZIONE ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE NEI CONFRONTI DI 19 SOGGETTI DI ETNIA ROM, 3 DEI QUALI MINORENNI. IN 8 PERCEPIVANO IL REDDITO DI CITTADINANZA.

I militari del comando provinciale della Guardia di Finanza effettuano controlli 'anti-evasione' in ristoranti, bar e negozi in corso Vittorio Emanuele a Milano, stamani 29 gennaio 2012. ANSA/MASCOLO-PORTA

DALLE PRIME LUCI DEL L’ALBA I MILITARI DEL COMANDO PROVINCIALE DELLA GUARDIA DI FINANZA DI CATANZARO, IN COLLABORAZIONE CON PERSONALE DEGLI ALTRI REPARTI CALABRESI DELLE FIAMME GIALLE, STANNO DANDO ESECUZIONE AD ORDINANZE DI CUSTODI A CAUTELARE NEI CONFRONTI DI 19 SOGGETTI, 3 DEI QUALI MINORI, DISPOSTE, RISPETTIVAMENTE, DAL GIP PRESSO IL TRIBUNALE DI LAMEZIA TERME E DA QUELLO PRESSO IL TRIBUNALE PER I MINORENNI DI CATANZARO.
GLI ARRESTANDI SONO INDAGATI DEI REATI DI SPACCIO E TRAFFICO DI SOSTANZE STUPEFACENTI CONSUMATI ALL’INTERNO DEL QUARTIERE “CIAMPA DI CAVALLO” DEL CAPOLUOGO LAMETINO.
I PARTICOLARI DELL’OPERAZIONE SARANNO ILLUSTRATI DAL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA – DOTT. SALVATORE CURCIO – E DAL COMANDANTE PROVINCIALE DI CATANZARO GEN. B.DARIO SOLOMBRINO – ALLE ORE 11.30 ODIERNE PRESSO LA SEDE DEL GRUPPO DELLA GUARDIA DI FINANZA DI LAMEZIA TERME.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *