Serie C: Catania e Bari non si fanno male, al Massimino finisce 0-0

Il match più atteso di questo Girone C termina a reti inviolate davanti il pubblico etneo. Meglio il Catania, ma manca un po’ di lucidità negli ultimi metri

e

Un pareggio che non fa male a nessuno ma che lascia la bocca amara a Lucarelli ed i suoi giocatori. Termina 0-0 il big match odierno di Serie C tra Catania e Bari al Massimino. I rossi-azzurri meritavano qualcosa di più, e tra una scelta arbitrale clamorosamente errata ed un gol divorato a porta vuota di Mazzarani, la sfida tra le due mobili decadute del Girone C si chiude a reti inviolate.
PRIMO TEMPO
Gara molto equilibrata con due squadre che cercano di sfruttare le ripartenze e le giocate dei singoli per impensierire le difese avversarie in un miscuglio di errori singolari e di una pioggia battente che intralcia, e non poco, l’andamento dei primi quarantacinque minuti. Per il Catania sono due le occasioni più ghiotte per sbloccare il match. Prima l’arbitro ed il suo secondo sbagliano a non segnalare un fallo di mano all’interno dell’area di rigore barese, concedendo solo la punizione dal limite dell’area agli etnei. Piazzato dove frattali compie un vero e proprio miracolo su Lodi. Qualche minuto più tardi l’occasione incredibilmente fallita da Mazzarani, il quale invece di appoggiare a porta sguarnita la sfera in fondo al sacco, scarica una bordata talmente forte che termina sul fondo. Prima frazione che termina senza altre occasioni degne di nota.
SECONDO TEMPO
Nella ripresa non cambia il copione del primo tempo. Le squadre mantengono sempre le giuste fasi di studio cercando, ma senza trovarle, gli inserimenti giusti per far male all’avversario. Barisic, subentrato nel corso del secondo tempo, sembra non essere ancora al top della forma, e fallisce in ben più di un’occasione la possibilità di smistare palloni invitanti per i compagni all’altezza degli ultimi sedici/venti metri. Il Bari sembra accontentarsi del pareggio negli ultimi dieci minuti ed i padroni di casa non riescono a marcare il tabellino. 0-0 finale che non ferisce nessuno e che permette ad entrambe le due compagini ferite di usufruire di ottimi spunti per il futuro.
Catania che tornerà in campo, fuori casa, domenica prossima contro la Paganese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *