Vita all’arte, vita al Teatro Bellini

Il Teatro Massimo Bellini di Catania non è andato in fiamme, quindi l’Europa resta comoda sulle sue poltrone, il Teatro Massimo Bellini si trova in Sicilia, a Catania per l’esattezza, quindi per l’Italia rappresenta nuovamente e soltanto quel fastidioso macigno nello stivale

1

Il Teatro Massimo Bellini di Catania non è andato in fiamme, quindi l’Europa resta comoda sulle sue poltrone, il Teatro Massimo Bellini si trova in Sicilia, a Catania per l’esattezza, quindi per l’Italia rappresenta nuovamente e soltanto quel fastidioso macigno nello stivale.

Quanta violenza dobbiamo subire ancora, noi catanesi popolo del profondo sud. I problemi con cui convivere e da affrontare sono troppi, quasi immensi anzi infiniti, la Mafia, la disoccupazione, l’innato meccanismo dei favoritismi, la malasanità, la raccolta differenziata, la sporcizia, la piccola delinquenza, la droga e la prostituzione nelle arterie principali della città, i clandestini … quindi quanta importanza può avere la chiusura di un teatro.

2

Ecco a cosa si è giunti, a dover lottare in pochi, quasi un élite, che urla silenziosamente la disperazione per quanto sta accadendo: il simbolo di Catania Il Teatro Massimo Bellini, orgoglio e vanto di ogni cittadino, rischia la chiusura.

Quanta pochezza, quanta ignoranza attorno a noi, in un mondo gestito da influencer di ogni tipo e natura l’arte non attrae e non interessa la massa, portando la cultura all’inesorabile morte.

3

Il 19 Ottobre i dipendenti del Teatro Bellini hanno organizzato, a mo’ di protesta un flash-mob in piazza Stesicoro, la piazza non era gremita, e così Vincenzo Salvatore Carmelo Francesco Bellini “dall’alto della sua seduta” osservava i precari che venivano fotografati dai passanti, più in là notava chi continuava a far shopping, a mangiare il gelato, a scattare un selfie davanti l’anfiteatro romano di Catania e probabilmente dentro la sua testa marmorea pensava: “che tristezza”.

Una cosa è certa Vincenzo Bellini ha ascoltato in religioso silenzio le parole e le promesse del sindaco Salvo Pogliese e dell’assessore Manlio Messina che sicuramente non deluderanno le sue aspettative e quelle di tutti noi.

Vita all’arte, vita al Teatro Bellini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *