Volley: presentazione stagione della Pallavolo Roomy e i premi Antonio Barbagallo

Tanta voglia di far bene, di continuare un percorso brillante sulla scorta degli straordinari risultati della scorsa stagione

barbagalloroomy

Tanta voglia di far bene, di continuare un percorso brillante sulla scorta degli straordinari risultati della scorsa stagione. E’ tutto pronto per il galà della Pallavolo Roomy Catania che andrà in scena il prossimo 6 settembre, nella splendida location del Cortile Platamone di Catania. Una serata speciale – come nelle intenzioni del direttore tecnico Giovanni Barbagallo e del direttore generale Massimo Majorana – che sarà da trampolino di lancio per la nuova stagione. Saranno presentati i progetti del sodalizio etneo (che ha ratificato l’accordo di collaborazione con la Lube Volley), focalizzando l’attenzione sulle squadre di serie, sull’attività del centro addestramento e sul settore femminile, ulteriormente potenziato nelle prerogative e negli obiettivi prefissati (si partecipa ai vari campionati con proprie forze e senza collaborazioni). 

Sul palco catanese saliranno anche i vincitori del premio Antonio Barbagallo, l’Oscar del volley siciliano 2019 che sarà consegnato, come da tradizione, a giovani, dirigenti e società che hanno ottenuti risultati importanti nella scorsa stagione.

NOVE I PREMIATI. Saranno Vincenzo Vescovo (ultima stagione alla Pallavolo Augusta) e Martina Oliva (Play Shop Barcellona) i talenti siciliani a ricevere l’ambito riconoscimento, entrambi in forza alla rappresentativa regionale che ha partecipato al Trofeo delle Regioni. 

Premio Barbagallo anche alle società che lo scorso anno hanno conquistato una promozione. Parliamo dell’Amando Volley Santa Teresa, promossa in B1 femminile, dell’Aquila Bronte, che ha riportato una serie nazionale maschile nel comune etneo, della Teams Volley e dell’Ardens Comiso, che hanno festeggiato il salto dalla C alla B2 donne. In campo giovanile, per i prestigiosi ottenuti nella passata stagione, conclusasi con l’en plein sul palcoscenico regionale, saliranno sul palco per ricevere il “Barbagallo” i dirigenti dell’l’Academy Kondor Catania. Nella sezione dirigenti il premiato sarà Nino Di Giacomo, il presidente della Pallavolo Aragona, che sarà ai nastri di partenza del campionato di Terza Serie nazionale e sogna di riportare la squadra agrigentina nel volley che conta, esperienza già vissuta anni addietro. La giuria del premio ha deciso di assegnare un prestigioso riconoscimento alla carriera all’ex tecnico della Pallavolo Catania, Nicky Lo Bianco, da poche settimane dirigente della Teams Volley.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *