Inaugurazione della mostra “L’officina dell’arte” di Carmen Frisina

Giorno 22 giugno presso il Circolo Artistico di Palermo l’inaugurazione della personale dal titolo L’OFFICINA DELL’ARTE, della pittrice CARMEN FRISINA.

64473703_326306764952550_4287465852149694464_n

Alle 17,30 verrà inaugurata la mostra presso uno dei più esclusivi club palermitani; 14 opere verranno esposte fino a giorno 30 giugno. Un percorso tutto  in salita dell’artista palermitana  pluripremiata.

Quali sono le sue sensazioni ed  emozioni che le hanno suscitato la recente partecipazione alla PRIMA BIENNALE DI SICILIA?

“Sono orgogliosa di avere partecipato alla 1’biennale di Sicilia perché amo la mia terra e desidero dare il mio contributo ed esaltare la bellezze della natura che la circondano, affinché venga apprezzata ed amata maggiormente da tutti”.

La sua personale che giorno 22 giugno presenterà al pubblico di intitola L’OFFICINA DELL’ARTE. Che significato  recondito ha codesto titolo?

“L’OFFICINA DELL’ARTE è un termine che ho utilizzato per esprimere che la mia arte è in continua evoluzione e trasformazione, sia culturale sia spirituale. L’arte plasma l’animo dell’uomo, e lo induce alla concezione e alla contemplazione e della bellezza”.

Di tutti i premi che ha ricevuto qual è secondo lei il più significativo?

“Ho ricevuto più di un premio per la collezione: “il tempo che fu” per il doppio messaggio contenuto in questa collezione (serra e laghetto del villino Florio, u scaru vecchiu, tramonto sulla tonnara Florio, vecchio borgo marinaro di S.Flavia, il lago incantato, il borgo dei pescatori di S.Leone). In tali dipinti rendo partecipi le attuali e future generazioni di ciò che di importante e bello è andato perduto per sempre per le mire espansionistiche dell’uomo e devastazioni di beni e valori del nostro passato non più ricostruibili. Allo stesso modo l’altro messaggio vuole essere un monito per far riflettere sull’importanza della conservazione e la preservazione del nostro patrimonio storico, artistico e culturale”.

Come definirebbe la sua arte?

“La mia arte vuole essere EMOZIONALE, far suscitare nell’osservatore sentimenti di stupore, emozioni intime, di gioia nell’ammirare le meraviglie del creato per godere giorno dopo giorno di tutto ciò che lo circonda”.

Se dovesse descrivere sé stessa cosa direbbe?

“Difficile descrivere se stessi ! Di me potrei dire che in ogni situazione che mi riguarda emerge una notevole forza di volontà che mi fa superare le difficolta’ che incontro. A questo, inoltre potrei aggiungere la passione per l’arte”.

Quando ha cominciato a percepire sé stessa come artista?

“Ho sempre percepito fin da piccola qualcosa che mi spingeva oltre i miei confini fisici e la voglia di poterla esprimere. Ciò si è concretizzato in eta’ adulta, dopo aver assolto il mio lungo impegno didattico, e così mi son potuta dedicare maggiormente alla mia passione del dipingere, ereditata da mio padre”.

Cosa prova mentre crea?

“Mentre dipingo provo un turbine di emozioni, dal benessere perché evado dalla realtà e mi proietto verso un mondo metafisico, alla gioia perché vedo nell’arte un rimedio che fa da contrasto verso la bruttezza e la violenza in quanto l’arte ingentilisce e ingrandisce l’animo umano”.

Qual è il messaggio implicito nelle sue opere; cosa vuole trasmettere?

“Il mio messaggio è: ama sopratutto te stesso, ama la natura perché tu sei natura dentro la natura e ti nutri di essa”

Quante opere si potranno ammirare in questa  sua personale? 

“Nella mia personale si potranno ammirare 14 opere. Personalmente sarò presente al Circolo Artistico ogni pomeriggio  fino a giorno 30 giugno, per incontrare i miei estimatori e per chi vorrà conoscermi. Buona Arte a tutti!”

64788209_879583235737288_4325765853644587008_n

Durante  il pomeriggio dell’inaugurazione potrete assistere al concerto della talentuosa,  giovanissima violinista NOEMI ROCCAFORTE. Seguiranno le performance della poetessa KETTY TAMBURELLO e del poeta  SALVATORE TERRANOVA, YUDITH BOY e le sue creazioni uniche;  mentre lo storico MAURI LUCCHESE descriverà le opere dell’artista. Le interviste saranno a cura dell’inviata del GLOBUS MAGAZINE PER LA TUTTA LA SICILIA OCCIDENTALE CHIARA FICI. Video a cura del presidente MIMMO BESSONE, Ficarazzi Oggi, foto a cura di CAMILLO ANDRETTA. Vi ricordo che la personale di Carmen Frisina potrà essere vista fino a giorno 30 giugno tutti i pomeriggi dalle ore 15,00 alle ore 20,00 escluso il Martedi’, in Via Marinai Alliata, 5.

2) La sua personale che giorno 22 giugno presenterà al pubblico di intitola L’OFFICINA DELL’ARTE. Che significato  recondito ha codesto titolo?

64554735_851173628575712_2799113075377045504_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *