Motori: 17° Slalom dell’Agro ericino domenica 2 giugno

Centonove i piloti che si daranno battaglia al 17° Slalom dell’ Agro Ericino, in programma domenica 2 giugno, gara valevole come seconda prova del Campionato Italiano Slalom, organizzata dal Promoter Kinisia

agroericino2019

Centonove i piloti che si daranno battaglia al 17° Slalom dell’ Agro Ericino, in programma domenica 2 giugno, gara valevole come seconda prova del Campionato Italiano Slalom, organizzata dal Promoter Kinisia. Arriveranno piloti da tutta la penisola, le adesioni maggiori da Sicilia, Calabria e Veneto, ma ci saranno anche drivers toscani, campani, pugliesi, lucani, abruzzesi, laziali e molisani.

Affronteranno il circuito siciliano i big tricolore, in lizza per il titolo 2019 dal molisano Fabio Emanuele su Osella  PA9/90 motorizzata Alfa Romeo 2000cc, al campano Salvatore Venanzio su Radical SR4 Suzuki, al lucano Saverio Miglionico  su Radical SR4 Suzuki.

Su Gloria C8-1600 il campione italiano e regionale uscente, il busetano Giuseppe Castiglione. Altro busetano in gara e un grande ritorno con Giuseppe Gulotta su Radical Sr4. Ai nastri di partenza Emanuele Schillace, il pilota messinese, vincitore dell’edizione dello scorso anno, che su Radical SR4-1600 è attuale leader della classifica provvisoria del campionato regionale siciliano. Agguerrito anche il gruppo dei piloti locali capeggiati dal mazarese Girolamo Ingardia, in gara su Gloria B5-1150, il pacecoto Michele Poma su Radical SR4-Suzuki, il busetano Giuseppe Virgilio anche lui su Radical Sr4, i due piloti di Custonaci, Nicolò Incammisa e Vincenzo Pellegrino, ambedue suRadical SR4-1600.

Equipaggi femminili con Martina Raiti su Osella PA -21 Junior e Silvia Stabile su Renault Clio.

slalom

Questi alcuni dei piloti chiamati ad affrontare le 16 postazioni di rallentamento posizionate lungo i quattromila metri della provinciale Valderice- Erice. Bisognerà essere veloci e precisi per conquistare il successo della corsa siciliana e aggiungere punti nella classifica generale.

Lo sport ha il grande merito di aggregare la gente – afferma Peppe Licata del Promoter Kinisia – Questa manifestazione rappresenta una grande attrattiva turistica per il nostro territorio”.

Sabato pomeriggio, dalle ore 15.30 alle ore 20.00, a Lido Valderice si svolgeranno le verifiche sportive e tecniche, domenica mattina alle ore 9.00, al via la prima delle tre manche di prova. La direzione della gara è affidata a Marco Cascino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *