“IL SUCCESSO FORMATIVO. AZIONI DI CONTRASTO ALLA DISPERSIONE E AL DISAGIO SOCIALE”

 SCUOLA: SABATO A CATANIA CONVEGNO DELL’ASSOCIAZIONE ERIS DAL TITOLO “IL SUCCESSO FORMATIVO. AZIONI DI CONTRASTO ALLA DISPERSIONE E AL DISAGIO SOCIALE”

download

Apriranno i lavori il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon, gli assessori regionali all’ Istruzione e formazione professionale, Roberto Lagalla, alla Salute, Ruggero Razza,  e il sindaco di Catania, Salvo Pogliese

 Quattro i focus in programma: “Missione formativa”, “Dispersione scolastica”, “Disagio sociale” e “Buone pratiche”; interverranno 25 relatori in rappresentanza dei principali attori del settore.

 Il “Successo formativo” quale azione di contrasto alla dispersione scolastica e al disagio sociale. È il punto cardine della giornata di confronto e di analisi sui temi della formazione organizzato dall’associazione Eris, fra i primi enti di istruzione e formazione professionale, agenzia per il Lavoro, in Sicilia.

Il convegno si svolgerà a palazzo della Cultura di Catania (via Vitt. Emanuele 121) sabato 4 maggio, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 19.

L’evento ha ottenuto il patrocinio dell’assessorato regionale all’Istruzione e formazione professionale e del Comune di Catania.

Apriranno i lavori i saluti del presidente dell’associazione Eris, Gaetano Barbera, del sindaco di Catania, Salvo Pogliese, degli assessori regionali alla Salute, Ruggero Razza, e all’Istruzione e formazione professionale, Roberto Lagalla, e del sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigonprevisto anche l’intervento dell’arcivescovo metropolita Salvatore Gristina.

Quattro i focus in programma nell’arco della giornata: “Missione formativa” (11-12.30), “Dispersione scolastica” (12.30-13.30), “Disagio sociale” (15.00-16.30) e “Buone pratiche” (16.30-18), a seguire gli interventi programmati.  I temi saranno affrontati dagli interventi dei 25 relatori in rappresentanza dei principali attori del settore.

 Al centro della missione formativa il mondo della scuola con le relazioni di dirigenti scolastici di istituti di Catania (Concetta Tumminia, Istituto comprensivo “Fontanarossa) e provincia (Irene Patanè, “Guglielmino” di Acicatena; Tina Di Vincenzo “Paolo Vasta” di Acireale; Anna Spampinato “Martoglio” di Belpasso).

Presidi che, in alcuni casi, rivestono anche il doppio ruolo di referenti d’area dell’Osservatorio per la dispersione scolastica, tema strettamente connesso al disagio sociale; argomenti, quest’ultimi, affrontati da assistenti sociali, rappresentanti del Terzo Settore (Dino Barbarossa, direttore Consorzio Solco; Salvatore Litrico dirigente Coop Team) del mondo del volontariato (Vincenzo Lorefice, presidente Unicef Sicilia), dell’antimafia (Giuseppe Agosta) e dall’ex Garante dei diritti dei detenuti della Regione siciliana (Salvo Fleres).

La presentazione delle azioni realizzate dalla Regione Siciliana è affidata agli interventi del dirigente generale dipartimento Famiglia e Lavoro (Rino Giglione), del responsabile del Centro per l’impiego di Catania (Salvatrice Rizzo) e del responsabile e del servizio “Scuole statali” dell’assessorato regionale all’Istruzione e formazione professionali (Giuseppa Picone). Contributi importanti attesi anche dal presidente (on. Luca Sammartino) e da un componente (on. Giovanni Bulla) della commissione competente “Cultura, formazione e lavoro” dell’Assemblea Regionale Siciliana.

 Per il Comune di Catania interverranno l’assessore ai Servizi sociali (Giuseppe Lombardo), la responsabile della posizione organizzativa “Inclusione sociale” (Silvana Di Bella) e l’assistente sociale (Maria Naselli); dall’hinterland etneo, la relazione dell’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Misterbianco (Federico Lupo).

Tema della formazione arricchito dalla presenza dell’Università di Catania con la partecipazione del presidente del Corso di Laurea Magistrale “Scienze pedagogiche e progettazione educativa” (Maria Tomarchio); interverrà anche un rappresentante di Anpal Servizi (Serena Schilirò).

Coinvolto anche il mondo dell’impresa con le relazioni del presidente di Piccole industrie Confindustria Siracusa (Sebastiano Bongiovanni) e del responsabile di Fipe Catania (Dario Pistorio); per l’associazione Eris interverranno un’esperta in psicologia scolastica (Letizia Cipolla) e il referente del gruppo “Ricerca e Sviluppo” (Antonio La Rocca).  Interverranno anche sindaci e presidi dei territori nei quali opera l’Eris.

Nel corso della giornata gli allievi dei corsi di ristorazione dell’associazione Eris offriranno un servizio di caffetteria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *